MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
15 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
22 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
29 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
43 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
50 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
57 giorni

Rins ha distrutto lo spoiler della Suzuki finendo nella ghiaia al primo giro

condividi
commenti
Rins ha distrutto lo spoiler della Suzuki finendo nella ghiaia al primo giro
Di:

Lo spoiler della Suzuki ha esordito nei test di Jerez lunedì scorso, ma un'uscita di pista di Rins lo ha distrutto praticamente subito.

Dopo Honda, Aprilia, KTM, Yamaha e Ducati, anche la Suzuki ha fatto esordire l'ormai celebre spoiler o "cucchiaio". Lo ha fatto nella giornata di test svolta lunedì scorso sul tracciato di Jerez de la Frontera.

Il nuovo dispositivo è stato montato dagli ingegneri di Hamamatsu sulla GSX-RR di Alex Rins. Il pilota spagnolo ha spiegato come lo spoiler sia durato davvero poco nella sua prima uscita.

"La verità è che non so come sia potuto accadere. Alla fine l'ho montato nella prima uscita e l'ho rovinato. Non sapevo fosse rotto. Era davvero molto basso, dunque nella mia uscita di strada l'ho rotto. Ho fatto ancora 4 giri con lo spoiler rotto e la moto si muoveva molto".

"Abbiamo provato anche altre cose che sono andate molto bene, ad esempio un forcellone diverso che mi ha dato più consistenza. La moto si muove meno in uscita di curva", ha aggiunto Rins.

Leggi anche:

Uno dei punti su cui si è focalizzata la Suzuki è l'elettronica per cercare di diventare più efficace sul giro secco, così da evitare di dover compiere troppi sorpassi in gara e perdere così molto tempo.

"Abbiamo provato l'elettronica, non una gomma morbida, per cercare di fare giri veloci e migliorare in quel frangente. Ci mancano piccole cose, un po' di stabilità in frenata, un po' di velocità in rettilineo, piccole cose...".

Rins sa di avere un problema nelle Qualifiche del sabato, ma sa anche che non è direttamente colpa sua. Per questo sino a quando Suzuki non troverà una soluzione a questo inconveniente, tenterà di non perdere la concentrazione su quelli che possono essere definiti come i suoi obiettivi.

Rins, nelle prime gare di questa stagione, ha compiuto 30 sorpassi, trasformandosi in un vero scalatore di classifica: "La parola che userei per definire la mia guida è 'efficace'. Alla fine faccio la mia corsa. Ho fatto 30 sorpassi ma non sono mai stato aggressivo e non ho disturbato nessuno. Sappiamo di essere molto più forti in gara".

Suzuki sta cercando di aiutare il suo pilota proprio in Qualifica. Aspetto che lo sta penalizzando pur essendo stato protagonista di un avvio di stagione da ricordare. Un piano specifico per migliorare la moto in qualifica, ancora non c'è.

"Al momento non c'è un piano preciso. Stanno lavorando sull'elettronica e il freno motore per vedere se possono migliorare la situazione", ha concluso Rins.

Scorrimento
Lista

Detalle aerodinámico de Team Suzuki MotoGP

Detalle aerodinámico de Team Suzuki MotoGP
1/10

Foto di: Miquel Liso

Detalle aerodinámico de Team Suzuki MotoGP

Detalle aerodinámico de Team Suzuki MotoGP
2/10

Foto di: Miquel Liso

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
3/10

Foto di: Miquel Liso

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
4/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
5/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
6/10

Foto di: Miquel Liso

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
7/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
8/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
9/10

Foto di: Miquel Liso

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
10/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

 
Silverstone ha prolungato il contratto con Dorna: ospiterà il GP di Gran Bretagna sino al 2021

Articolo precedente

Silverstone ha prolungato il contratto con Dorna: ospiterà il GP di Gran Bretagna sino al 2021

Articolo successivo

Ducati senza Mission Winnow in Francia: Dovizioso e Petrucci personalizzeranno le carene

Ducati senza Mission Winnow in Francia: Dovizioso e Petrucci personalizzeranno le carene
Carica i commenti