Randy Mamola si unisce a Motorsport.com

L'ex pilota americano, quattro volte vice-campione della 500, offrirà il suo punto di vista sui tempi di principale attenzione del Mondiale MotoGP.

Randy Mamola si unisce a Motorsport.com
Randy Mamola, manager of Bradley Smith, Tech 3 Yamaha
Maddalena Corvaglia and Randy Mamola
Randy Mamola
Randy Mamola, Moto GP Commentator
Randy Mamola

Mamola è stato uno degli attori principali del Mondiale nel decennio degli anni 80, principalmente con la Suzuki. marchio con cui è stato vice-campione in due delle sue quattro occasioni. All'età di 59 anni, l'ex pilota di San José è una delle voci più autorevoli del paddock della MotoGP, oltre a svolgere un ruolo di supporto ad alcuni piloti, come ad esempio Bradley Smith, del quale è analista tecnico.

In 12 stagione di competizione nella classe regina, Mamola ha conquistato un totale di 13 vittorie, 54 podi e 5 pole position, nonché 12 giri veloci. A parte questo, il californiano è anche il pilota della Ducati Two Seater, il prototipo biposto su cui la Casa italiana insieme allo sponsor principale, Phillip Morris, offre ai suoi ospiti più illustri la possibilità di fare un giro da passeggeri.

"Questo è il mio 37esimo anno nel paddock, questa cosa da un lato mi fa molto piacere, dall'altro vuol dire che sono diventato vecchio. Sono felice di entrare a far parte di una piattaforma importante come Motorsport.com" ha detto Mamola. "In tutti questi anni ho imparato che i piloti devono essere a disposizione degli appassionati, perché sono loro a renderli grandi. Per questo motivo credo che sia fondamentale rispondere alle domande dei tifosi, qualcosa che sarà felice di fare su questo sito" ha aggiunto l'americano.

"E' un onore che Randy entri a far parte di Motorsport.com come editorialista. Come pilota ha corso ad altissimo livello, con alcune delle migliori squadre" ha detto Charles Bradley, editor in chief di Motorsport.com. "Inoltre è una persona fantastica, che sprigiona entusiasmo all'intero paddock, a parte il suo enorme impegno in varie iniziative legate alla carità. Non vedo l'ora di iniziare ha leggere le sue storie" ha concluso Bradley.

condividi
commenti
Lorenzo: "Sul tavolo ho solo l'offerta della Yamaha"

Articolo precedente

Lorenzo: "Sul tavolo ho solo l'offerta della Yamaha"

Articolo successivo

Stoner: "La Desmosedici GP è abbastanza differente dalla GP15"

Stoner: "La Desmosedici GP è abbastanza differente dalla GP15"
Carica i commenti