Rabat non esclude di saltare Estoril SBK e correre al Mugello

Tito Rabat, che sostituisce l’infortunato Jorge Martin nel team Pramac, non esclude l’ipotesi di disputare il Gran Premio d’Italia se il connazionale non si fosse ripreso, nonostante il Mugello coincida con il round di Estoril della Superbike.

Rabat non esclude di saltare Estoril SBK e correre al Mugello

Il mondiale Superbike inizierà il prossimo fine settimana a Motorland Aragon e Tito Rabat debutterà lì nelle derivate di serie con il team Barni. In questo momento però, lo spagnolo sostituisce Jorge Martin nel team Pramac in MotoGP, perché il giovane rookie si è fatto male a Portimao, e ha già corso a Jerez, replicando questo weekend a Le Mans.

Martin continua il suo recupero, ma al momento non è chiaro se potrà tornare al Gran Premio d’Italia, in programma fra due settimane. A questo proposito, nel sabato di Le Mans Motorsport.com ha chiesto a Rabat quale fosse la sua priorità se Martin non riuscisse a correre al Mugello. Il problema è che l’appuntamento toscano coincide proprio con il secondo round del mondiale Superbike, ad Estoril.

Quando gli è stata suggerita questa possibilità ha risposto: “La verità è che non lo so. Da lunedì mi concentrerò sulla Superbike, passerò a casa per vedere se potrò allenarmi qualche giorno con la moto. Mi concentro sul nuovo team e sulle gare in generale. Ogni volta che vado a un circuito do il 200%”.

Ma con la possibilità di forfait di Martin, Rabat non scarta l’idea di continuare a sostituire il connazionale. Scrollando le spalle, il catalano afferma: “Il Mugello coincide con una gara della Superbike, ma la cosa più logica sarebbe che io vada in Portogallo. In realtà non so cosa farò, se mi chiederanno di correre al Mugello o meno. Dovrò saperlo prima di prendere una decisione”.

Tito Rabat, French MotoGP. 14 May 2021
Tito Rabat, French MotoGP. 14 May 2021
1/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, French MotoGP. 14 May 2021
Tito Rabat, French MotoGP. 14 May 2021
2/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing
Tito Rabat, Avintia Racing
3/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing
Tito Rabat, Avintia Racing
4/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Avintia Racing
Tito Rabat, Avintia Racing
5/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Pramac Racing, Tito Rabat, Pramac Racing
Johann Zarco, Pramac Racing, Tito Rabat, Pramac Racing
6/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Pramac Racing, Tito Rabat, Pramac Racing
Johann Zarco, Pramac Racing, Tito Rabat, Pramac Racing
7/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
8/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
9/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat Spanish MotoGP
Tito Rabat Spanish MotoGP
10/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
11/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
12/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
13/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
14/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
15/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
16/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Caída de Tito Rabat, Pramac Racing
Caída de Tito Rabat, Pramac Racing
17/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Caída de Tito Rabat, Pramac Racing
Caída de Tito Rabat, Pramac Racing
18/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Caída de Tito Rabat, Pramac Racing
Caída de Tito Rabat, Pramac Racing
19/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Moto dañada de Tito Rabat, Pramac Racing
Moto dañada de Tito Rabat, Pramac Racing
20/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Moto dañada de Tito Rabat, Pramac Racing
Moto dañada de Tito Rabat, Pramac Racing
21/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
22/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
23/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
24/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
25/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
26/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
27/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
28/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
29/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
30/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tito Rabat, Pramac Racing
Tito Rabat, Pramac Racing
31/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condividi
commenti
LCR spera di iniziare a breve le trattative con Honda per il post 2022
Articolo precedente

LCR spera di iniziare a breve le trattative con Honda per il post 2022

Articolo successivo

LIVE MotoGP, Gran Premio di Francia: Gara

LIVE MotoGP, Gran Premio di Francia: Gara
Carica i commenti