Quartararo: "Voglio imparare da Marquez, non penso al suo record"

condividi
commenti
Quartararo: "Voglio imparare da Marquez, non penso al suo record"
Di:
15 giu 2019, 17:50

Fabio Quartararo scatterà dalla pole position domani nel GP di Catalogna e questa sarà la sua ultima possibilità per battere Marc Marquez e diventare il pilota più giovane ad aver vinto nella classe regina.

Il 21 aprile 2013, Marc Marquez è diventato il pilota più giovane ad aver vinto una gara in MotoGP, tagliando il traguardo davanti a tutti ad Austin a 20 anni e 63 giorni.

Domani, Fabio Quartararo partirà dalla pole position a Barcellona per la seconda volta da quando ha fatto il suo esordio nella top class ed avrà la sua ultima occasione per battere il primato di Marc, visto che avrà 20 anni e 51 giorni.

Se non vincerà, non sarà più in grado di batterlo nella prossima gara, quella di Assen, perché avrà 20 anni e 66 giorni. Il francese ha già strappato al rivale della Honda il record di più giovane poleman della storia, ma per ora non pensa al primato in gara.

"Mi è stato chiesto tanto del record di Marc, ma non ci penso affatto. Se si presenta l'occasione e posso ottenerlo, sicuramente ci proverò, ma l'obiettivo non è quello. Quello che devo fare è imparare da Marc durante la gara, non penso al record" ha detto il pilota della Yamaha Petronas.

In qualifica Quartararo ha già mostrato tutto il suo valore, ma per il momento non è ancora mai riuscito a confermarlo a dovere in gara. Inoltre domani c'è un'incognita in più, legata alla fresca operazione al braccio per risolvere un problema di sindrome compartimentale.

Leggi anche:

"Ho un buon ritmo e parto dalla pole. Ma l'obiettivo è imparare da tutti i piloti che avrò intorno, provare ad accumulare esperienza e soprattutto fare una bella partenza. Ovviamente l'obiettivo di ogni pilota è ottenere il miglior risultato possibile, ma in questo momento sono più concentrato sul mio apprendistato che sulla posizione in cui finirò la gara" ha aggiunto. 

Il fattore fisico non deve essere sottovalutato, visto che Fabio non ha avuto modo di simulare la distanza di gara dopo l'operazione.

"Al massimo ho fatto nove giri consecutivi questo weekend senza farmaci. Ma con la motivazione di avere la pole, in gara si pensa ad altre cose e la motivazione a fare bene supera il dolore. Non ho intenzione di fare delle infiltrazioni, perché non ho un dolore insopportabile. Più che altro è la cicatrice che tira molto. Prenderò qualcosa per ogni evenienza, ma non voglio fare infiltrazioni".

"Per la gara non ho una strategia, voglio solo cercare di partire bene e poi penserò a come gestire le cose in base alla posizione in cui mi troverò. Il piano però è di spingere dall'inizio alla fine".

Il pilota di Nizza poi ha fatto le sue previsioni su quali potranno essere gli avversari più temibili domani: "Non ho ancora guardato i passi, ma penso che siano in tanti ad avere un ritmo simile. Rins va molto forte, ma anche Vinales e Marquez, poi Valentino la domenica è sempre lì. Penso che quella di domani sarà una gara divertente".

Infine gli è stato chiesto della Yamaha, che su questa pista sembra aver trovato una velocità che non aveva mostrato ultimamente: "La Yamaha ha dei punti davvero forti ed altri non così tanto. Ma penso che sia una buona moto, che gira molto molto bene, però dobbiamo mettere tutto insieme. Ad ogni modo, sono molto contento" ha concluso.

Scorrimento
Lista

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
1/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
2/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
3/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
4/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
5/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
6/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
7/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
8/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
9/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
10/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
11/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
12/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
13/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
14/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
15/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
16/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
17/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
18/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
19/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
20/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
21/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
22/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
23/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
24/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
25/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
26/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
27/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Ganador de la pole Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Ganador de la pole Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
28/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
29/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
30/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
31/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
32/32

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Articolo successivo
Marquez: “Jorge era nel mezzo, spero che la Direzione Gara giudichi tutti allo stesso modo"

Articolo precedente

Marquez: “Jorge era nel mezzo, spero che la Direzione Gara giudichi tutti allo stesso modo"

Articolo successivo

Fotogallery MotoGP: la seconda pole di Fabio Quartararo a Barcellona

Fotogallery MotoGP: la seconda pole di Fabio Quartararo a Barcellona
Carica i commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie