MotoGP
28 giu
-
30 giu
Evento concluso
05 lug
-
07 lug
Evento concluso
02 ago
-
04 ago
Evento concluso
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
23 ago
-
25 ago
FP3 in
16 Ore
:
24 Minuti
:
51 Secondi
G
GP di San Marino
13 set
-
15 set
Prossimo evento tra
20 giorni
G
GP di Aragon
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP della Tailandia
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP del Giappone
18 ott
-
20 ott
Prossimo evento tra
55 giorni
G
GP d'Australia
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
83 giorni

Quartararo: “Una prima fila che vale come una pole position!”

condividi
commenti
Quartararo: “Una prima fila che vale come una pole position!”
Di:
10 ago 2019, 16:44

Secondo in qualifica in Austria, il pilota del team Petronas paga quasi mezzo secondo da Marquez, ma è estremamente soddisfatto della prima fila su una pista complicata per la sua Yamaha. Sa che il podio sarà complicato, ma proverà ad essere fra i primi, pur non ponendosi obiettivi.

Ancora una volta Fabio Quartararo si candida come uno dei contendenti alla vittoria grazie ad una splendida prestazione in qualifica. Al Red Bull Ring il francese del team Petronas firma un gran tempo e agguanta la seconda posizione in griglia di partenza. Davanti a lui c’è solo un imprendibile Marc Marquez, autore ancora una volta di un giro stratosferico.

Il giovane rookie accusa quasi mezzo secondo di ritardo dal poleman, un distacco non indifferente. Ma considerate le condizioni di inferiorità tecnica in cui arriva la Yamaha, Quartararo si ritiene piuttosto soddisfatto del risultato ottenuto in qualifica: “Non me lo aspettavamo, questa poi è la pista più critica per noi, non è per niente facile. Quando ho visto il crono sono rimasto davvero sorpreso”.

“Ottenere una prima fila su questo tracciato che è il più complicato per noi è come aver conquistato la pole position!” – continua l’alfiere Yamaha Petronas – devo ringraziare la squadra, perché fa un lavoro fantastico. All’ultimo giro mi sono detto ‘vai e fai un giro in 24”5’, così ho provato il tutto per tutto. Alla frenata della curva 3 e della curva 4 ero veramente al limite e non sapevo se fossi riuscito a tenerla. Ho sentito molto movimento, ma sono riuscito a fare la curva e credo che questo abbia fatto la differenza, che mi ha permesso di rosicchiare quel decimo che mi ha portato in prima fila”.  

Leggi anche:

Quartararo poi scherza sul premio di fine anno che viene consegnato al miglior pilota in qualifica della stagione: “Quello di oggi è un risultato straordinario, me ne frego della macchina! Marc è il pilota con più pole della storia ed io sono spesso secondo. È ottimo vedere che siamo veloci in qualifica. Poco a poco saremo in grado anche di esserlo in gara, ma questo non è così facile come sul giro secco. Bisogna gestire i piloti davanti, cercare di essere aggressivi ma senza distruggere le gomme come ho fatto a Brno”.

 

Il pilota d’oltralpe è proiettato verso la gara di domani, momento clou del fine settimana. Le aspettative non sono altissime, ma sicuramente darà il meglio per contrastare i rivali: “Vediamo cosa possiamo fare domani. Penso che non sarà facile, perché in velocità c’è una grande differenza. Spero di approfittare delle scie per non farmi passare da altri piloti, ma i primi cinque giri saranno difficili per noi. Salire sul podio qui è complicato, non ho ancora un obiettivo fisso su nessun circuito. Penso più a divertirmi e fare esperienza, battendomi con altri piloti. Se avrò l’occasione, proverò a salire sul podio, ma l’obiettivo è quello di fare un passo per volta. Le mie partenze migliorano poco a poco ed è uno degli aspetti principali. Dopo Barcellona ho fatto veramente dei grandi passi in avanti”.

Scorrimento
Lista

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
1/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
2/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
3/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
4/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
5/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
6/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
7/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Razlan Razali, Johan Stigefelt, Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Razlan Razali, Johan Stigefelt, Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
8/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
10/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
11/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
12/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
13/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
14/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
15/15

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Articolo successivo
Márquez: "Se arrivo alla fine con Dovi, penserò a gestire”

Articolo precedente

Márquez: "Se arrivo alla fine con Dovi, penserò a gestire”

Articolo successivo

Viñales: “Aprire la seconda fila è quasi un regalo”

Viñales: “Aprire la seconda fila è quasi un regalo”
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Austria
Sotto-evento Q2
Location Red Bull Ring
Autore Lorenza D'Adderio