Quartararo: “Serve una soluzione per riuscire a sorpassare”

Fabio Quartararo ammette di essere un po' spaventato dallo scarso potenziale per i sorpassi della Yamaha del 2021, dopo la prima giornata di test MotoGP a Losail.

Quartararo: “Serve una soluzione per riuscire a sorpassare”

Fabio Quartararo è riuscito ad andare sotto il record della pista di Losail nella prima giornata di test, ma è ‘solo’ secondo, rimanendo a 80 millesimi da Jack Miller, che con la Ducati ufficiale ha conquistato il miglior tempo del Day 1.

Nonostante il transalpino avesse mostrato un passo molto forte in sella alla sua Yamaha, era circa 12km/h più lento rispetto alla velocità della Ducati e ammette che non si sente a suo agio nel sorpassare gli altri. Inoltre, con lo sviluppo del motore congelato per tutti tranne che per Aprilia questa stagione, Yamaha non è stata in grado di approcciare il 2021 con un motore più potente. 

Quando gli è stato chiesto se fossero stati fatti dei miglioramenti nella capacità della M1 di guidare nel gruppo, Quartararo ha risposto: "In realtà, questa è una delle piste dove ho un po' paura perché dobbiamo ancora risolvere alcuni problemi con la moto che non mi fa sentire bene nei sorpassi. Abbiamo bisogno di fare quel passo perché sul rettilineo purtroppo se c'è una Ducati, qui ci sorpassano. Dobbiamo trovare una soluzione per sorpassarli e cercare di fare il vuoto. Quindi, guardando i tempi sul giro, Johann Zarco e Jack Miller sono davanti, non è facile ma non possiamo mettere 20 o più cavalli nel motore. Quindi, farò solo il mio meglio e stiamo già lavorando duramente. Al momento la frenata non è perfetta, quindi ci sono altri due giorni per migliorarla perché è l'area in cui dobbiamo migliorare per fare un passo verso gli altri piloti”.

Il suo compagno di squadra Maverick Vinales crede che l'obiettivo della Yamaha in questa stagione deve essere quello di assicurarsi prestazioni solide in qualifica per poter partire davanti ed essere in grado di impostare le proprie linee sin dall’inizio. Tipicamente un'area debole per Vinales, ha trascorso le prime due ore della sessione di mercoledì a fare le prove di partenza e ha sentito che dovevano essere fatte alcune modifiche, soprattutto alla frizione.

Entrambi i piloti hanno valutato il telaio Yamaha 2021, con Vinales che lo ha fatto per la prima volta, anche se sente di dover fare più giri per capirlo meglio. Quartararo invece non è stato enormemente impressionato dal nuovo telaio lo scorso fine settimana, sentendo che non gli ha restituito lo stesso feeling che aveva con il suo telaio preferito del 2019.

Ma il suo feedback è stato più positivo mercoledì, quando Autosport gli ha chiesto se si sentiva meglio: “Penso che stiamo andando nella direzione giusta, ma credo che ci manchi ancora un po'. Mi sento bene perché non fai 1m53.2s se non ti senti bene con la tua moto. Anche il ritmo è stato ottimo, ma spero di fare un passo avanti in questi ultimi due giorni. Mi sento benissimo sulla moto, ogni volta meglio. Quindi, spero davvero di migliorare di uno o due decimi sul passo, sarà fantastico”.

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
1/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
2/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
3/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
4/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
5/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
6/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
7/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
8/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
9/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
10/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
11/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
12/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
13/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
14/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
15/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
16/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
17/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
18/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing Cal Crutchlow, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing Cal Crutchlow, Yamaha Factory Racing
19/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
20/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
21/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
22/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
23/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing
24/24

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condividi
commenti
Rossi: "Oggi meglio, mi sono sentito un pilota vero"

Articolo precedente

Rossi: "Oggi meglio, mi sono sentito un pilota vero"

Articolo successivo

Bagnaia: "Provati due setting diversi, devo scegliere bene"

Bagnaia: "Provati due setting diversi, devo scegliere bene"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento Test di Marzo in Qatar
Piloti Fabio Quartararo
Autore Lewis Duncan