MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
24 giorni

Quartararo: "Da terra non avevo visto Dovi colpire la mia moto"

condividi
commenti
Quartararo: "Da terra non avevo visto Dovi colpire la mia moto"
Di:
25 ago 2019, 15:53

Il francese è andato in highside in curva 1 ed ha coinvolto nella sua caduta l'incolpevole Dovizioso. Fabio ha spiegato di aver accelerato bruscamente per evitare di colpire Rins.

Poteva essere la gara del riscatto per Fabio Quartararo. Il pilota del team Petronas, infatti, aveva dovuto alzare bandiera bianca in qualifica a causa di problemi al motore della sua Yamaha vedendosi così costretto a non poter lottare per la pole, ma in gara avrebbe potuto esprimere tutto il potenziale visto nel corso delle libere.

Purtroppo la sua gara è durata poche centinaia di metri. Dopo la partenza, infatti, Quartararo ha perso il controllo della sua moto andando in highside per poi finire nella via di fuga in asfalto.

 

La caduta del francese, però, ha coinvolto anche un incolpevole Andrea Dovizioso. Il pilota della Ducati non ha avuto il tempo di evitare la Yamaha del team Petronas e dopo aver colpito la M1 è letteralmente decollato in aria per poi cadere rovinosamente sull’asfalto mentre la sua Ducati prendeva fuoco.

Quartararo si è subito rialzato ed ha abbandonato il tracciato sulle proprie gambe, mentre Andrea ha avuto bisogno dell’intervento dei commissari per essere trasportato per un primo controllo al centro medico.

Il pilota del team Petronas ha voluto raccontare la dinamica dell’incidente spiegando di aver accelerato bruscamente in curva 1 per evitare di andare addosso alla Suzuki di Alex Rins.

“Ho fatto una buona partenza, ma sfortunatamente alla prima curva Rins mi ha superato ed io ho passato Jack all’esterno. Alex ha poi perso leggermente il posteriore ed io ho chiuso il gas in maniera un po’ troppo aggressiva per cercare di non colpirlo. Purtroppo la moto mi è partita ed ho fatto un highside”.

Leggi anche:

Il primo pensiero di Quartararo è andato subito a Dovizioso. Fabio, infatti, al momento della caduta non si era accorto di aver coinvolto nella scivolata anche la Ducati del forlivese.

“Sto bene, sono stato fortunato a non avere nulla di rotto, ma la cosa positiva è che anche Dovi stia bene nonostante il brutto incidente. Non ho visto Andrea colpire la mia moto. Solo quando mi sono alzato mi sono accorto che anche lui era caduto”.

Quartararo avrebbe potuto lottare per la vittoria? Il francese non si è sbilanciato, ma si è detto certo che avrebbe potuto tenere il passo dei primi due.

“Non so se avrei avuto possibilità di successo, ma il mio passo al mattino era buono. Ho compiuto 16 giri girando in 59’’6. Ero fiducioso, ma è difficile dire se sarei stato in grado di vincere. Forse avrei potuto lottare con Marquez e Rins”.

“Certamente abbiamo imparato qualcosa in questo weekend. Nel corso delle libere abbiamo giocato con le mappature per essere più veloci ed alla fine ero soddisfatto. Se escludiamo le qualifiche, dove ho avuto qualche problema, siamo sempre stati con i primi”.

 

Dopo le interviste di rito, anche il pilota francese ha accusato un leggero calo di pressione, seguito da giramenti di testa e vertigini. Per questo è stato deciso anche nel suo caso, come per Dovizioso, di disporre il suo trasferimento in ospedale. Fortunatamente, anche per "El Diablo" sono state escluse complicazioni, come lui stesso ha confermato tramite i social network.

Informazioni aggiuntive di Lewis Duncan

Scorrimento
Lista

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
1/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
2/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
3/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
4/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
5/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
6/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
7/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

La caduta di Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
8/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, dopo l'incidente

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, dopo l'incidente
9/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, dopo l'incidente

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, dopo l'incidente
10/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, dopo l'incidente

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, dopo l'incidente
11/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
12/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
13/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
14/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
15/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
16/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
17/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
18/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
19/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Mondiale MotoGP 2018: Marquez dilaga a +78 su Dovizioso

Articolo precedente

Mondiale MotoGP 2018: Marquez dilaga a +78 su Dovizioso

Articolo successivo

Zarco pagherà 3 posizioni in griglia a Misano per il crash con Oliveira

Zarco pagherà 3 posizioni in griglia a Misano per il crash con Oliveira
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Gran Bretagna
Sotto-evento Gara
Location Silverstone
Piloti Fabio Quartararo
Autore Marco Di Marco