Pramac e la vittoria con Ducati solo sfiorata
Prime

Pramac e la vittoria con Ducati solo sfiorata

Di:

Il Pramac Racing entra nella sua 20esima stagione in MotoGP, la 17esima con Ducati ed insegue ancora la sua prima vittoria con la Casa di Borgo Panigale, pur avendola sfiorata in diverse occasioni. Ripercorriamo insieme tutte le volte che è mancato veramente un soffio.

"Eccoci qui, pronti per il 2021. Questo è un anno molto importante per noi, dato che è la 20esima stagione del Pramac Racing in MotoGP. E' un risultato eccezionale, considerando che tutto è iniziato quasi per gioco. Ora siamo diventati una squadra molto forte e quest'anno speriamo di confermarlo".

Questo breve pensiero del team principal Paolo Campinoti fotografa molto bene quella che è stata l'evoluzione del Pramac Racing nella classe regina. Un'avventura nata nel 2002, con una Honda 500 affidata al giapponese Tetsuya Harada. Poi il passaggio alla RC211V MotoGP con Makoto Tamada, che ha regalato il primo podio in Brasile nel 2003.

condividi
commenti
Dovizioso incrocia ancora il suo destino con il Mugello Prime

Dovizioso incrocia ancora il suo destino con il Mugello

Dopo la prima presa di contatto a Jerez, Andrea Dovizioso tornerà in sella all'Aprilia al Mugello per approfondire la conoscenza della RS-GP e ancora una volta il tracciato toscano potrebbe essere teatro di una svolta per la sua carriera.

Marc Marquez supera la visita medica: è "fit" per Portimao

Marc Marquez ha superato la visita medica a cui si è sottoposto oggi pomeriggio a Portimao, quindi è stato dichiarato idoneo a prendere parte al Gran Premio del Portogallo.

Ecco il piano MotoGP per fare tutte le 18 gare 2021

Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna, ha spiegato che mantiene l'idea di fare almeno 18 gare in questa stagione, incluso il tour transoceanico. Qualora una gara dovesse saltare, ci sono alternative.

Dovizioso: "Aprilia ha una buona base, mi divertirò al Mugello"

Il forlivese ha gradito la prima presa di contatto con la RS-GP a Jerez, ma per il momento preferisce non pensare troppo al futuro. L'unica certezza è il secondo test che si svolgerà al Mugello l'11 e 12 maggio.

MotoGP
14 apr 2021

Mir: "Devo guidare in modo innaturale per fare un tempo"

Joan Mir, campione del mondo in carica della MotoGP, è preoccupato per la difficoltà di fare un ottimo tempo sul giro secco al sabato. Questo, infatti, lo ha costretto sino a ora a partire molto indietro in gara.

MotoGP
14 apr 2021

Miller: "Riabilitazione ok, ma non sarò al 100%"

Il recupero dall'operazione di sindrome compartimentale sta procedendo al meglio per il pilota della Ducati, che però a Portimao non sarà ancora al 100%. Il suo compagno Pecco Bagnaia invece spera di poter proseguire il trend positivo di inizio campionato.

MotoGP
14 apr 2021

Marquez torna per risollevare Honda dal peggior avvio di stagione

Per la prima volta nella storia di Honda HRC, nessun pilota della casa dell’ala dorata è rientrato fra i primi 4 nelle prime due gare della stagione.

MotoGP
14 apr 2021

Taramasso: "Accetto critiche obiettive, non chi spara a zero"

Il responsabile della Michelin ha respinto con forza le critiche ricevute in Qatar, sottolineando che le performance sono state di alto livello e ritenendo quindi che non si possa imputare nulla alle gomme.

MotoGP
14 apr 2021
MotoGP: Kallio si frattura tibia e perone sul ghiaccio

Articolo precedente

MotoGP: Kallio si frattura tibia e perone sul ghiaccio

Articolo successivo

LIVE MotoGP: presentazione Petronas Yamaha SRT 2021

LIVE MotoGP: presentazione Petronas Yamaha SRT 2021
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Autore Matteo Nugnes