Pollice e caviglia fratturati: Martin si deve operare

Nella brutta caduta della FP3 di oggi, il pilota della Ducati Pramac ha rimediato le fratture di pollice e caviglia destra, che dovranno essere trattate chirurgicamente. Stanotte resterà in osservazione a Faro, poi rientrerà in Spagna per gli interventi.

Pollice e caviglia fratturati: Martin si deve operare

La paura è passato, ma l'incidente di oggi a Portimao ha lasciato il segno su Jorge Martin, anche se il pilota della Ducati Pramac in un certo senso potrebbe ritenersi un vero e proprio miracolato se si va a riguardare quanto è accaduto.

Nel corso della FP3 è caduto alla curva 7 ed è stato letteralmente travolto dalla sua Desmosedici GP una volta che aveva iniziato a rotolare nella ghiaia. Immagini che avevano fatto temere il peggio per il madrileno, che invece se l'è cavata con un trauma cranico ed un paio di fratture, che però lo obbligheranno anche ad andare sotto ai ferri del chirurgo.

 

Dopo i primi accertamenti al Centro Medico del circuito dell'Algarve, Martin è stato trasferito all'ospedale di Faro, dove è stato sottoposto ad una TAC total body che ha evidenziato una frattura primo metacarpo della mano destra (pollice) ed una al malleolo mediale della caviglia destra, che dovranno essere trattate chirurgicamente. Inoltre, c'è anche una frattura al quinto metacarpo della mano sinistra, ma in questo caso non sarà necessario intervenire.

Leggi anche:

Il ducatista, che comunque era già stato dichiarato unfit per la gara di domani, questa notta resterà in osservazione a Faro a scopo precauzionale, visto il forte trauma alla testa, poi farà ritorno in Spagna per sottoporsi alle operazioni. Solo allora si potranno stimare i tempi del suo ritorno in sella.

Moto danneggiata di Jorge Martin, Pramac Racing

Moto danneggiata di Jorge Martin, Pramac Racing

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

condividi
commenti
Marini: “In gara sarà difficile essere tra i primi dieci”

Articolo precedente

Marini: “In gara sarà difficile essere tra i primi dieci”

Articolo successivo

Fotogallery MotoGP: le discusse qualifiche del GP del Portogallo

Fotogallery MotoGP: le discusse qualifiche del GP del Portogallo
Carica i commenti