Pirro comincia la riabilitazione: "Per un bel futuro serve vivere al massimo il presente"

condividi
commenti
Pirro comincia la riabilitazione:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
24 dic 2018, 13:58

Il collaudatore della Ducati ha levato il tutore che gli immobilizzava il braccio dopo l'intervento alla spalla e guarda già con entusiasmo e carica alla prossima stagione di MotoGP, che scatterà coi test in Malesia a metà febbraio.

Effettuata con successo l'operazione alla spalla, dovuta alle lesioni riportate nel tremendo botto del Mugello, Michele Pirro ha iniziato la riabilitazione togliendo il tutore che gli teneva immobilizzato il braccio.

Il collaudatore della Ducati avrà così modo e tempo di presentarsi al meglio nei box di Sepang, in Malesia, dove a metà febbraio si svolgeranno i test di sviluppo dei mezzi che verranno utilizzati nella stagione 2019 di MotoGP.

"Posso dire che questo Natale ha proprio un valore speciale - ha detto Pirro - Poterlo condividere con tutti voi mi rende felice e mi fa guardare al futuro con entusiasmo e voglia di fare bene. La vita ci riserva sempre delle sorprese e sulla strada incontriamo tutti degli ostacoli che abbiamo il dovere di affrontare con l'obiettivo di superarli. Passiamo molto tempo a pensare al passato che non tornerà".

"Allo stesso modo immaginiamo il futuro che ancora non esiste e se vogliamo che diventi realtà che desideriamo, dobbiamo vivere il presente nell'unico momento che conta. Qui ora! Il futuro sarà la somma dei momenti che abbiamo vissuto al massimo! Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino augurando il meglio che possano desiderare".

Articolo successivo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Michele Pirro
Team Ducati Team Acquista adesso
Autore Francesco Corghi