MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
24 giorni

Petrucci: "Test utili, ci siamo tolti molti dubbi"

condividi
commenti
Petrucci: "Test utili, ci siamo tolti molti dubbi"
Di:
31 ago 2019, 08:56

Il pilota della Ducati è soddisfatto del lavoro fatto nella due giorni di Misano, perché è convinto di aver ritrovato la strada giusta a livello di set-up per essere competitivo, migliorando in frenata la sua Desmosedici GP.

La zampata è arrivata proprio alla conclusione delle 15 ore di test avute a disposizione nei test collettivi della MotoGP a Misano, ma finalmente Danilo Petrucci è tornato ad occupare le posizioni che gli competono.

Arrivato terzo nel Mondiale alla pausa estiva, il pilota della Ducati ha dovuto fare i conti con un filotto di risultati negativi subito dopo aver messo la firma sul rinnovo per il 2020 con la Casa di Borgo Panigale, dando la sensazione di aver perso completamente la retta via per quanto riguarda la messa a punto della Desmosedici GP.

 

Strada che ha spiegato di aver ritrovato proprio nella due giorni in Romagna, dando anche un segno tangibile quando nel finale è andato a stampare il secondo tempo assoluto in 1'32"155, anche se con un distacco di circa quattro decimi da un super Fabio Quartararo.

"Sono stati test utili perché ci siamo tolti molti dubbi che avevamo. Nelle ultime due o tre gare avevamo fatto delle modifiche che ci avevano un po' allontanato da quello che era il nostro standard a livello di posizioni" ha detto Petrux.

Leggi anche:

"Qua siamo ritornati ad avere un set-up più simile a quello delle gare in cui siamo andati forte e mi sono subito trovato bene. Abbiamo migliorato la moto in frenata, che era un aspetto su cui abbiamo fatto fatica nella prima giornata".

"Ma soprattutto abbiamo riportato la moto sugli standard della nostra stragione e ci siamo levati diversi dubbi, avendo la serenità per lavorare con un po' più di pace" ha concluso.

Danilo Petrucci, Ducati Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team

Photo by: Gold and Goose / LAT Images

Articolo successivo
Marquez: "Ho dato indicazioni precise alla Honda per il 2020"

Articolo precedente

Marquez: "Ho dato indicazioni precise alla Honda per il 2020"

Articolo successivo

Espargaró: “Non seguirò Bautista in Superbike, voglio la MotoGP”

Espargaró: “Non seguirò Bautista in Superbike, voglio la MotoGP”
Carica i commenti