Petrucci: "Sto cercando di lavorare in vista dell'anno prossimo"

condividi
commenti
Petrucci:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
21 set 2018, 14:09

Il pilota della Ducati Pramac non è soddisfatto fino in fondo della sua giornata, anche se è riuscito a piazzarsi al settimo posto. E per domenica prevede una grande battaglia tra le Honda e le Rosse.

Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing

Danilo Petrucci è contento a metà alla conclusione della prima giornata di prove del GP di Aragon di MotoGP. Il pilota della Ducati Pramac ha chiuso con il settimo tempo nella classifica cumulativa, dando però la sensazione che gli manchi qualcosina a livello di passo rispetto alle due Desmosedici GP ufficiali di Jorge Lorenzo ed Andrea Dovizioso, che lo precedono in seconda e terza piazza.

Lo stesso "Petrux" ha ammesso che le cose sono andate meglio in mattinata, quando ha sfruttato il lavoro fatto nei test dopo il weekend di Silverstone: "Sono abbastanza contento di oggi pomeriggio, anche se non sono del tutto soddisfatto. Stamattina le cose erano andate un po' meglio perché i test che abbiamo fatto ci avevano aiutato molto".

Quando poi è stato il momento di indicare i favoriti per la gara di domenica, non ha avuto troppi dubbi: "E' chiaro che sarà una battaglia tra le Ducati e le tre Honda, perché sono tutte molto vicine. Marquez, Crutchlow e Pedrosa sono lì anche se non hanno fatto i test, quindi c'è abbastanza da preoccuparsi".

Leggi anche:

Già nella giornata di ieri, Danilo aveva detto che in queste ultime gare avrebbe lavorato più a stretto contatto con i tecnici di Borgo Panigale per cercare di risolvere i problemi di surriscaldamento delle gomme. Cosa che ha confermato pure oggi.

"Sto cercando di lavorare in vista dell'anno prossimo, muovendo il bilanciamento della moto, e non è facile andare forte con un altro set-up. Ci stiamo provando, ma non sono contento di oggi pomeriggio, perché non ho fatto il giro perfetto. Per domani comunque abbiamo diverse soluzioni e ce la stiamo giocando contro dei piloti molto forti" ha concluso.

Prossimo articolo MotoGP
Aragon, Libere 2: Marquez risponde alle Ducati, le Yamaha beccano 1"

Articolo precedente

Aragon, Libere 2: Marquez risponde alle Ducati, le Yamaha beccano 1"

Articolo successivo

Vinales e il bis di Misano: "La moto è la stessa del test, ma funziona in modo diverso"

Vinales e il bis di Misano: "La moto è la stessa del test, ma funziona in modo diverso"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Aragona
Sotto-evento Venerdì, prove libere
Piloti Danilo Petrucci
Team Pramac Racing
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Intervista