MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
24 giorni

Petrucci: “Possiamo giocarci il podio, ma non siamo favoriti”

condividi
commenti
Petrucci: “Possiamo giocarci il podio, ma non siamo favoriti”
Di:
7 ago 2019, 12:53

Il pilota Ducati arriva in Austria con la voglia di riscatto, dopo la cocente delusione di Brno. Sulla carta il Red Bull Ring favorisce la Desmosedici, ma le forze in campo si sono equilibrate. L’obiettivo però resta il podio, a cui ambisce anche con gli aggiornamenti dei test di lunedì.

Una volta archiviato il Gran Premio della Repubblica Ceca, è già tempo di pensare al prossimo appuntamento. La MotoGP si sposta in Austria, dove Danilo Petrucci cercherà di riscattarsi dopo il risultato deludente di Brno. Il pilota Ducati proverà a sfruttare le caratteristiche del Red Bull Ring, che risultano favorevoli alla Desmosedici GP.

Il vantaggio potrebbe però essere solo sulla carta, perché Marc Marquez ha dimostrato una netta superiorità anche a Brno, dove in teoria avrebbe dovuto soffrire. Ducati arriva in Austria dopo i test collettivi sulla pista della Moravia e proverà a fare quel passo in avanti che manca per poter lottare costantemente con l’imprendibile spagnolo della Honda.

Leggi anche:

L’obiettivo che si è prefissato questo fine settimana Danilo Petrucci è quello di salire sul podio, opportunità che gli è mancata a Brno, dove non è andato oltre l’ottava posizione. La cocente delusione dello scorso weekend lo porta a voler invertire la rotta, tornando fra i primi per poter conservare la terza posizione in classifica e rimanere in lotta per il titolo. Il ternano arriva in Austria in terza posizione nella classifica generale, anche se il distacco dal leader è importante, ben 81 punti. Cercherà di guardarsi le spalle da un arrembante Alex Rins, quarto a 15 lunghezze.

"Non vedo l’ora di salire in moto in Austria dopo la delusione di Brno – afferma Petrucci – Sarà una gara in cui sulla carta dovremo giocarci un posto sul podio per mantenere viva la speranza, ma penso che le forze si siano bilanciate molto e non partiamo favoriti come gli anni precedenti. Lo vedremo già da venerdì. Ho avuto delle ottime sensazioni durante i test di lunedì e voglio mantenere questo feeling nel prossimo weekend di gara”.

Scorrimento
Lista

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
1/14

Foto di: Ducati Corse

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
2/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
3/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team, accanto all'adesivo 'Ciao Luca'

Danilo Petrucci, Ducati Team, accanto all'adesivo 'Ciao Luca'
4/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
5/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
6/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
7/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Danilo Petrucci, Ducati Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
9/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
10/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
11/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
12/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
13/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
14/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Dovizioso: "Marquez è forte, ma noi non ci arrendiamo"

Articolo precedente

Dovizioso: "Marquez è forte, ma noi non ci arrendiamo"

Articolo successivo

Jarvis: "La Yamaha si è persa quando è partito Lorenzo, ma non per quello"

Jarvis: "La Yamaha si è persa quando è partito Lorenzo, ma non per quello"
Carica i commenti