Petrucci: obiettivo Dakar se perde la KTM in MotoGP

Danilo Petrucci ha rivelato che potrebbe passare ai moto rally e correre la Dakar in moto se dovesse perdere il posto in MotoGP alla KTM Tech3 nella stagione 2022.

Petrucci: obiettivo Dakar se perde la KTM in MotoGP

Il posto del pilota di terni nel Team Tech3 è sotto minaccia, con il pilota della KTM in Moto2, lo spagnolo Raul Fernandez, indicato come papabile per andare a raggiungere l'attuale compagno di box Remy Gardner, già annunciato per il salto in MotoGP.

Petrucci ha spiegato di non aver ancora avuto una discussione con la KTM riguardo al 2022, ma nella sua testa c'è solo la possibilità di correre con il costruttore austriaco.

Se alla fine dovesse perdere il posto, Petrucci ha detto di non avere interesse ad andare a correre nel Mondiale Superbike, perché ritiene che il suo peso e la sua altezza sarebbero un problema ancora più grande su una derivata di serie.

In un'intervista esclusiva concessa a Motorsport.com, Petrucci ha rivelato l'intenzione di passare al moto rally se il 2021 dovesse essere il suo ultimo anno in MotoGP, aggiungendo che la Dakar sarebbe il suo primo obiettivo.

"Prima di tutto, voglio essere competitivo con la KTM e continuare il più a lungo possibile con loro, perché mi hanno dato davvero una grande opportunità", ha detto Petrucci.

"Poi, dall'altra parte - questo è il mio più grande pro ed il mio più grande contro, per essere onesto - diciamo che sono il primo a capire che se non sono più competitivo e non mi sto divertendo, proseguire non è buono per me e non è buono per KTM".

"Quindi, non ho parlato con nessuno in MotoGP, perché se continuo voglio rimanere in KTM".

"Poi, non ho parlato con nessuno in Superbike perché forse il problema della mia dimensione e del mio peso sarebbe ancora più grande. Non è una cosa che voglio provare".

"Una cosa che vorrei provare da molto tempo è cambiare completamente, visto che la mia carriera è stata unica: voglio andare nei rally, perché sono abbastanza bravo in fuoristrada".

"Ho già provato a navigare e diciamo che se non posso essere più veloce, almeno posso andare più a lungo. Voglio provare, sono abbastanza vecchio per la MotoGP, ma non per il moto rally ed ho ancora tempo per imparare".

"Vediamo cosa mi porta il futuro, ma di sicuro al momento vorrei essere competitivo qui".

Quando gli è stato domandato se potremmo vederlo correre alla Dakar, ha aggiunto: "E' il mio obiettivo. Di sicuro, se lo avesse detto il me di 15 anni fa, nessuno si fiderebbe, perché tutti quelli che mi hanno dato la possibilità di guidare una Superstock mi dicevano che ero troppo grande per le moto stradali".

"Dopo 15 anni, ho vinto in MotoGP, quindi posso ancora cambiare e magari fare qualche sorpresa".

condividi
commenti
MotoGP, Germania, Libere 1: Marquez al top, cade Quartararo

Articolo precedente

MotoGP, Germania, Libere 1: Marquez al top, cade Quartararo

Articolo successivo

Rossi: il futuro è nel WEC con la Ferrari di Kessel?

Rossi: il futuro è nel WEC con la Ferrari di Kessel?
Carica i commenti