MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
35 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
77 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
91 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
105 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
119 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
126 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
140 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
147 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
161 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
189 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
196 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
210 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
224 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
245 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
259 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
267 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
273 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
287 giorni

Petrucci: "Non capisco perché la Ducati cambi al pomeriggio"

condividi
commenti
Petrucci: "Non capisco perché la Ducati cambi al pomeriggio"
Di:
24 ago 2019, 16:20

Petrucci ha chiuso con l'11° tempo le qualifiche e non riesce a spiegarsi perché il suo feeling con la Ducati cambi completamente rispetto al mattino con temperature più fresche.

E’ stato un sabato altalenante quello vissuto da Danilo Petrucci a Silverstone. Il pilota della Ducati, infatti, aveva iniziato la giornata con il quinto tempo in FP3 ed un ritardo dal crono firmato Quartararo di soli 4 decimi, ma al pomeriggio, quando le temperature si sono alzate, il ternano non è riuscito a ritrovare il feeling con la propria Desmosedici ed ha ottenuto un modesto 11° tempo pagando un gap dalla vetta di 1’’3.

Petrucci, giunto davanti ai microfoni della stampa, non ha nascosto la propria delusione per l’ennesima qualifica al di sotto delle aspettative.

 

“Oggi le problematiche sono più dal punto di vista tecnico. Probabilmente non riesco a capire delle cose. Stamattina sono stato veloce per tutto il turno e mi sentivo a mio agio con la moto, mentre al pomeriggio la moto era molto difficile da guidare”.

Quando gli è stato chiesto in cosa sia cambiata la Ducati dal mattino al pomeriggio, Danilo ha indicato nella mancanza di direzionalità dell’anteriore il problema maggiore. Secondo Petrucci si sarebbe anche potuto scegliere una gomma diversa, ma ormai non si può più tornare indietro.

“Sentivo l’anteriore molto leggero e non avevo direzionalità. Ho deciso di proseguire con la stessa gomma anche in qualifica e probabilmente non è stata la scelta giusta ma così facendo domani dovrò scattare ancora una volta da una posizione di partenza abbastanza difficile”.

Leggi anche:

Danilo ha poi evidenziato come questa altalena di performance dal mattino al pomeriggio sia capitata in altre occasioni nel corso di questa stagione, ma ancora non riesce a comprendere cosa cambiare nel set up o nel suo stile di guida.

“Stamattina il tempo l’ho fatto da solo, ero contento, mentre al pomeriggio ho rischiato di cadere sia in FP4 che in qualifica. Non riesco a capire perché sento così tanto la differenza tra la mattina ed il pomeriggio. Non è la prima volta che capita, è già successo a Jerez, ad Assen ed al Sachsenring. Forse devo cambiare qualcosa nella guida, ma devo capire che cosa”.

“Mi spiace per la squadra che come me è rimasta sorpresa dalle difficoltà che ho avuto in qualifica, ma adesso dovremo cercare di capire con calma come risolvere il problema domani”.

Informazioni aggiuntive di Lewis Duncan

Scorrimento
Lista

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
1/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
2/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
3/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
4/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
5/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
6/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
7/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team
8/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
9/11

Foto di: Ducati Corse

Danilo Petrucci, Ducati Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team
10/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team

Danilo Petrucci, Ducati Team
11/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

 

Articolo successivo
Marquez: "Ho preso il riferimento di Rossi ed era quello buono"

Articolo precedente

Marquez: "Ho preso il riferimento di Rossi ed era quello buono"

Articolo successivo

Dovizioso: "Domani si corre per il podio, ma mai limitarsi"

Dovizioso: "Domani si corre per il podio, ma mai limitarsi"
Carica i commenti