Brivio: "Valentino potrebbe rientrare in MotoGp in agosto"

Per il team manager la speranza è per Brno, ma prima non lo si vedrà nel paddock

Brivio:
Davide Brivio, team manager del Fiat Yamaha Team che segue Valentino Rossi, ha analizzato tutti i dati a disposizione e azzarda una previsione: il rientro nella Moto Gp del campionissimo potrebbe avvenire a Brno in agosto. Cosa ha causato l'incidente di Vale? Un errore del pilota o un problema alle gomme? "Valentino era al suo primo giro veloce con gomme dure nuove. All'Arrabbiata 2 ha rallentato per far passare un altro pilota che lo seguiva. Quando Vale ha aperto di nuovo il gas alla Biondetti, la prima curva a sinistra, dopo aver girato per circa un quarto della pista ad una velocità molto bassa, la gomma posteriore si era raffreddata e improvvisamente ha perso aderenza, causando l'incidente. Quando Valentino ha perso il posteriore della moto, la sua velocità era di circa 180 km/h e quando ha colpito il terreno era a circa 150 km/h". Quando ci possiamo aspettare un rientro in corsa? "Ora è molto difficile da dire. Dovremo vedere, passo dopo passo, come andrà il suo recupero. Circa 45 giorni dopo l'incidente avremo un quadro più chiaro circa la sua condizione. Nel frattempo sarà impegnato con la riabilitazione. Al momento pensiamo che sia improbabile che torni entro i prossimi due mesi. Se tutto va bene lo si potrebbe vedere correre in agosto o settembre." Come trascorrerà il suo tempo Vale? Verrà alle gare? "Valentino ha lasciato il CTO di Firenze oggi e si è recato a Cattolica per incontrare i medici vicino a casa sua. Probabilmente trascorrerà la convalescenza a casa. Vogliamo che Valentino si concentri completamente sul suo recupero e sulla riabilitazione, quindi cercheremo di non coinvolgerlo in attività fino a quando non sarà tornato nella migliore condizione fisica. Non lo si vedrà ad alcun Gp fino a quel momento. La prossima volta che si vedrà Valentino in pista, vorrà dire che sarà pronto per correre di nuovo". Ne approfitterà per recuperare anche la spalla? "Sì, certo i prossimi due mesi saranno molto utili anche per il recupero della spalla. I medici lo seguiranno anche sotto questo aspetto. A causa dell'incidente il programma di riabilitazione alla spalla ha dovuto essere aggiornato perché ha dovuto cambiare alcuni esercizi, ma da domani inizierà a lavorare sulla spalla come si deve".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie