Pedrosa: "Ho vinto un importante duello con Jorge"

Lo spagnolo si sente carico e guarda alla lotta mondiale dopo la seconda vittoria di seguito

Pedrosa:
Daniel Pedrosa è maledettamente sincero. Non ci gira tanto intorno. Lo spagnolo è molto soddisfatto perché ha dimostrato al mondo di sapere vincere a Brno dopo un duro corpo a corpo con Jorge Lorenzo, il leader del mondiale... "Sono contento per il team e per Puig: ho capito che per loro è una giornata importante perché ho vinto un duello nel corpo a corpo, dimostrando che posso battere Lorenzo. Ci proverò fino alla fine della stagione. Mi sento in gran forma...”. Vediamo un Daniel che a questo punto del campionato non è mai stato così concreto e competitivo... “Finora è andata bene. Abbiamo fatto dei migliorameti sulla moto e sono cresciuto anche io, ma Lorenzo quando non vince arriva secondo, per cui guadagnare dei punti su Jorge non è facile". Devi mantenere alto l'onore della Honda, ora che Stoner è fermo... “Si, sto facendo il mio meglio. Peccato che Casey non fosse qui perché poteva togliere dei punti preziosi a Jorge. Spero che l'operazione a cui si deve sottoporre Stoner gli risolva i problemi e spero che possa tornare presto". Casey ti darà una mano? "Non lo so. Quando sarà pronto per rientrare, Casey disputerà le sue ultime gare del mondiale. Vedremo...". Quale è stata l'evoluzione che ti ha portato a essere in lotta per il mondiale? “La Honda mi ha dato confermato la fiducia: ho avuto anni difficili quando la moto o le gomme non erano a posto. Poi mi sono fatto male una, due o tre volte. Nonostante questo mi hanno confermato per la stagione e durante l'inverno sono riuscito a preparare il campionato senza problemi ospedalieri. Ora ho la giusta convinzione e una grande motivazione…".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie