MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
36 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
50 giorni
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
64 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
78 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
92 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
106 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
127 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
141 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
148 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
162 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
190 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
197 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
211 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
225 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
246 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
260 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
268 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
274 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
288 giorni

Pedrosa: "Alla fine della gara la moto mi scivolava dalle mani"

condividi
commenti
Pedrosa: "Alla fine della gara la moto mi scivolava dalle mani"
Di:
23 apr 2018, 11:18

Dani Pedrosa ha completato un weekend che potremmo definire eroico ad Austin, cogliendo il settimo posto finale a soli 12 giorni da un intervento chirurgico al polso destro.

Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Andrea Dovizioso, Ducati Team, Cal Crutchlow, Team LCR Honda, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Il pilota della Honda è arrivato in Texas ancora nella fase di recupero dall'operazione, quindi con molto dolore alla mano destra, quella che gestisce il gas ed il freno. Dopo aver sofferto parecchio venerdì, con il dubbio se proseguire o meno il fine settimana, domenica ha sfoderato una grande performance, lottando per la maggior parte della gara con Johann Zarco ed Andrea Dovizioso per il quinto posto e chiudendo alla fine settimo.

"Sono molto stanco, non è stata troppo divertenze, anzi. Ma sono felice perché abbiamo ottenuto un buon risultato date le circostanze" ha detto il pilota catalano dopo la gara.

"Ho passato dei brutti momenti, ma sono contento di averci provato ed ottenuto un risultato del genere. Era impensabile finire settimo".

Dani ha mantenuto il ritmo di Zarco e Dovizioso per circa 18 giri, ma nel finale faceva fatica anche solo a tenere il manubrio della sua RC213V.

"Alla fine della gara la moto mi scivolava dalle mani. Inoltre non avevo più forza nell'altro braccio (il sinistro, quello infortunato era il destro), che ha retto quasi tutto il peso".

Questo sforzo comunque è valso la pena perché Dani ha ammesso: "Ho preso più punti di quanti mi sarei aspettato".

"Abbiamo fatto un trattamento un po' più aggressivo con gli antidolorifici, ma alla fine non avevo più forza".

La prossima gara sarà a Jerez, dove lo scorso anno lo spagnolo aveva ottenuto una bella vittoria.

"Vedremo come andrà la mano a Jerez, per vedere se posso lavorare un po' di più e meglio" ha concluso.

Articolo successivo
Miller eroe silenzioso: ha corso con una spalla e una clavicola ko

Articolo precedente

Miller eroe silenzioso: ha corso con una spalla e una clavicola ko

Articolo successivo

Dopo la prima top 10 del 2018, l'Aprilia resta ad Austin per un giorno di test

Dopo la prima top 10 del 2018, l'Aprilia resta ad Austin per un giorno di test
Carica i commenti