"Ricordiamo Marco con 1' di rombo dei motori"

E' questa l'idea di Paolo Simoncelli per celebrare "SuperSic" a Valencia

Una volta passati i funerali di Marco Simoncelli, tutto il mondo della MotoGp ha iniziato ad interrogarsi su cosa fare a Valencia per celebrare la memoria dello sfortunato pilota romagnolo, deceduto domenica scorsa a Sepang dopo un tragico incidente. L'amico Uccio ha aperto una petizione su Twitter per chiedere consiglio per un bel gesto da parte di Valentino Rossi, ma ieri è stato il padre di Marco, Paolo Simoncelli, a lanciare la sua idea in un'intervista concessa a Pomeriggio Cinque. "Domenica prossima, durante il Gp di Valencia, vorrei che invece di osservare un minuto di silenzio in onore di Marco, venisse fatto un minuto di casino con tutte le moto della MotoGp, della Moto2 e della 125 accese che rombano insieme" ha detto proponendo una celebrazione decisamente alternativa, ma che in effetti potrebbe essere nello stile di "SuperSic". Papà Paolo ha parlato anche della possibilità che il tracciato di Misano venga intitolato alla memoria del figlio: "Sarebbe un regalo immenso. A lui quel circuito piaceva meno di altri, ma sarebbe un omaggio meraviglioso e se lo facessero io sarei disposto a fare un museo di Marco con le sue tute e le sue cose perché i tifosi possano rendergli omaggio. Marco l'ho portato con me a casa; lui è a casa con noi e ogni tanto me lo stringo forte".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Marco Simoncelli
Articolo di tipo Ultime notizie