Riservato ai membri

Devi essere iscritto a PRIME per vedere questo contenuto video

Iscriviti
Prime
MotoGP Analisi

Pagelle MotoGP | Suzuki plafonata, Mir ci prova ma non basta

Di:
Co-autore:
Marco Congiu

Suzuki è tra le delusioni di questo 2021. Il team che schierava il campione del mondo 2020, Joan Mir, non è riuscito a confermarsi sugli stessi livelli della stagione iridata. Il maiorchino ci prova in tutti i modi, ma non riesce a vincere un GP e chiude al terzo posto in classifica. Disastro senza mezzi termini per l'altro pilota Suzuki, Alex Rins

Sei podi complessivi, cinque per Mir e uno per Rins, nessuna vittoria. Questo è il bottino Suzuki per la stagione 2021 della MotoGP. La casa di Hamamatsu non riesce a ripetere i risultati del 2020 in cui è riuscita a conquistare la corona iridata con Joan Mir ma, se il maiorchino con il terzo posto in classifica generale salva parzialmente il bilancio, chi viene bocciato senza mezzi termini è Alex Rins.

Leggi anche:

Per il 2022 Suzuki dovrà necessariamente introdurre importanti e pesanti upgrade sulla propria moto. Perché il rischio di veder scappare Mir è tutto fuorché lontano...

condividi
commenti

Fernandez: "Devo capire la MotoGP, di obiettivi parleremo in Qatar"

Il pilota spagnolo della KTM Tech3 è uno dei rookie più attesi della MotoGP 2022, ma per il momento la parola d'ordine sembra essere imparare e non fissare troppi obiettivi in termini di risultati.

Gardner: “Impressionato dalla MotoGP, voglio diventare rookie del 2022”

Remy Gardner debutta quest’anno in sella alla KTM del team Tech 3, presentata oggi. L’obiettivo è chiaro: diventare miglior esordiente dell’anno. Il compito non sarà facile, ma il campione Moto2 in carica è pronto a dare battaglia, lavorando con la RC16, di cui è rimasto impressionato dalla velocità e dalla potenza nei primi test.

Fotogallery MotoGP | KTM svela le sue quattro RC16 per il 2022

Andiamo a scoprire più vicino la nuova arma della Casa di Mattighofen, la KTM RC16 2022 che sarà portata in gara dai piloti ufficiali Miguel Oliveira e Brad Binder, ma anche dai due rookie del team Tech3, Raul Fernandez e Remy Gardner.

MotoGP | KTM cala il suo poker d'assi per il 2022

La Casa di Mattighofen ha presentato online il suo programma MotoGP, svelando le RC16 ufficiali di Miguel Oliveira e Brad Binder e quelle del team Tech3 affidate ai rookie Remy Gardner e Raul Fernandez.

MotoGP | Live streaming: KTM svela la RC16 2022

Alle ore 10 di questa mattina la Casa di Mattighofen mostrerà per la prima volta il suo prototipo per la stagione 2022 e presenterà tutti e quattro i piloti che la rappresenteranno in MotoGP, i due ufficiali ed i due rookie del team Tech3.

MotoGP | Suzuki presenta la GSX-RR 2022 il 4 febbraio

Il team Suzuki Ecstar ha ufficializzato la data di presentazione della moto affidata a Joan Mir e Alex Rins. Verranno tolti i veli alla GSX-RR 2022 il 4 febbraio alle ore 10, con un evento online.

MotoGP | Honda conferma che Marc Marquez sarà ai test di Sepang!

Il team Repsol Honda ha annunciato in un comunicato ufficiale che Marc Marquez prenderà parte ai test di Sepang, che danno inizio alla pre-stagione 2022 della MotoGP.

MotoGP
26 gen 2022

Razali ammette: "Binder promosso dalla Moto3 è un grande rischio"

Il team principal della WithU Yamaha RNF, Razlan Razali, ha ammesso che portare Darryn Binder in MotoGP dalla Moto3 è un grande rischio per entrambi, aggiungendo però che la squadra vede un grande potenziale nel sudafricano.

MotoGP
25 gen 2022
MotoGP | Sahara: “Essere team manager Suzuki nel 2021 mi ha sopraffatto”
Articolo precedente

MotoGP | Sahara: “Essere team manager Suzuki nel 2021 mi ha sopraffatto”

Articolo successivo

MotoGP | Pramac ferita dalla partenza di Guidotti verso la KTM

MotoGP | Pramac ferita dalla partenza di Guidotti verso la KTM
Carica i commenti