MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
29 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
43 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
57 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
64 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
78 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
85 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
99 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
127 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
134 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
148 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
162 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
177 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
184 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
197 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
205 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
211 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
226 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
233 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
240 giorni

Oliveira cede al dolore: il weekend di Sepang è finito per lui

condividi
commenti
Oliveira cede al dolore: il weekend di Sepang è finito per lui
Di:
1 nov 2019, 06:23

Il portoghese ha provato a tornare in sella alla sua KTM del Team Tech3, ma dopo appena 4 giri si è dovuto fermare per il dolore alla mano destra infortunata in Australia. Per lui il weekend di Sepang finisce qui.

Dopo Tito Rabat, la MotoGP ha perso un altro dei suoi protagonisti ancora prima che il weekend del Gran Premio della Malesia entrasse nel vivo, con Miguel Oliveira che ha alzato bandiera bianca alla conclusione della prima sessione di prove libere.

Il pilota della KTM Tech 3 è stato vittima di una brutta caduta durante la FP4 del Gran Premio d'Australia. Un incidente innescato dal vento, che poi aveva portato alla cancellazione del resto del programma del sabato di Phillip Island per motivi di sicurezza.

Leggi anche:

Sebbene non avesse riportato fratture nell'incidente, avvenuto in un punto da oltre 300 km/h, il portoghese era stato successivamente dichiarato "unfit" per la gara di domenica, perché aveva la mano destra particolarmente gonfia, oltre a numerose escoriazioni ed abrasioni su varie parti del corpo.

Oliveira ha quindi provato a tornare in sella alla sua RC16 questa mattina a Sepang, ma è riuscito a completare appena 4 giri con un distacco di oltre 6", poi è rientrato ai box ed ha applicato immediatamente del ghiaccio sulla mano infortunata.

A questo punto, insieme alla sua squadra, ha deciso che non era il caso di rischiare oltre e di fermarsi per il resto del weekend, con la speranza di recuperare al meglio per l'ultima gara di Valencia e per l'inizio dei test in vista della stagione 2020.

Articolo successivo
MotoGP, Sepang, Libere 1: Quartararo record nell'1-2-3 Yamaha

Articolo precedente

MotoGP, Sepang, Libere 1: Quartararo record nell'1-2-3 Yamaha

Articolo successivo

Yamaha conferma: Quartararo avrà una M1 factory nel 2020

Yamaha conferma: Quartararo avrà una M1 factory nel 2020
Carica i commenti