Oliveira attacca Bagnaia: "Bambino!". Ma Pecco si scusa

Miguel Oliveira ha accusato Pecco Bagnaia di essersi comportato "come un bambino", dopo che i due avevano avuto una discussione in pista durante le qualifiche del Gran Premio di Francia di MotoGP.

Oliveira attacca Bagnaia: "Bambino!". Ma Pecco si scusa

Mentre era impegnato in un giro lanciato in Q2, Bagnaia si è imbattuto in Oliveira nel tratto tra le curve 5 e 6 del tracciato di Le Mans e questo ha costretto il pilota della Ducati ad abortire il suo tentativo.

Il fatto è avvenuto quando il portacolori del Pramac Racing era a soli 14 millesimi dalla pole provvisoria e bisogna dire che Pecco non ha fatto nulla per nascondere di essere letteralmente furioso con Oliveira. Tra i due poi ci sarebbero state scintille anche al momento di imboccare la pitlane.

 

"Pecco si è comportato in maniera molto infantile, perché dopo il mio terzo giro in Q2, ero fuori dalla linea ideale, ma non completamente della pista" ha detto Oliveira, che domani scatterà 12esimo, quando gli è stato domandato dell'accaduto.

"Non riuscivo a vedere chi stesse arrivando, ma lui ha iniziato a sventolare la mano. Per me, la cosa peggiore è che ha incrociato la sua moto con la mia, come se volesse colpirmi e farmi cadere, entrando anche lui ai box. Riflette quello che è ed è un bambino" ha tuonato.

Bagnaia, che domani partirà dalla settima posizione, si è scusato con Oliveira ed ha ammesso di aver esagerato nella sua reazione nei confronti del pilota della KTM Tech 3.

Leggi anche:

"Voglio scusarmi con Miguel perché quando sono in moto e trovo qualcuno che va piano e mi rallenta mentre spingo forte, mi rendo conto di essere molto nervoso" ha detto il futuro pilota ufficiale della Ducati.

"Ho sicuramente esagerato, ero troppo nervoso ed arrabbiato. Stava guidando lentamente, ma probabilmente pensava che in qualifica basta spingere per tre giri e poi tornare al box. Per me era il quarto e stavo ancora spingendo".

"In ogni caso, se lo incontrerò mi scuserò per la mia reazione, ma gli chiederò anche di stare più attento a quello che succede alle sue spalle".

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Tech 3

Miguel Oliveira, Red Bull KTM Tech 3

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

condividi
commenti
Mir: "Non ho fiducia nella moto, non credo nel podio"
Articolo precedente

Mir: "Non ho fiducia nella moto, non credo nel podio"

Articolo successivo

MotoGP, Le Mans, Warm-Up: ottimo passo per Morbidelli

MotoGP, Le Mans, Warm-Up: ottimo passo per Morbidelli
Carica i commenti