Hayden vede il futuro in SBK, ma non con Ducati

Hayden vede il futuro in SBK, ma non con Ducati

Per ora però Nicky non si sbilancia troppo perchè dice di non essere vicino a firmare con nessuno

Nei giorni scorsi si è vociferato molto circa il futuro di Nicky Hayden. La Ducati ha fatto capire piuttosto chiaramente di essere interessata a proseguire il suo rapporto con il pilota americano, ma portandolo nel Mondiale Superbike. In un'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, "Kentucky Kid" ha confermato che la sua speranza sarebbe quello di continuare ancora in MotoGp, anche se effettivamente l'anno prossimo sarà più probabile vederlo in SBK, ma non necessariamente in sella alla 1199 Panigale. "Beh… con questi risultati non è positivo non avere un contratto in mano. Il cuore è in MotoGp. E vorrei rimanere in Ducati, non mi piace arrendermi. Ma cambiare può essere una soluzione" ha spiegato l'ex campione del mondo. Ed ecco poi il passaggio in cui spiega che anche tra le derivate di serie potrebbe allontanarsi da Borgo Panigale: "E’ così, ma non credo con la Ducati. Però non voglio dire niente perché non siamo vicini a nessuna firma. La SBK sarebbe meglio di tornare a casa. Vorrei decidere presto, nella pausa estiva". Per ora però non c'è la voglia di tornare negli States, perchè la sua vita europea sembra piacergli parecchio: "No, no. In Europa non sono mai stato così bene. Vivo nel motorhome vicino a Misano. Se sto più di una settimana a casa non vedo l’ora di tornare".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Nicky Hayden
Articolo di tipo Ultime notizie