Del Torchio incrocia le dita sul futuro di Rossi e Ducati

Del Torchio incrocia le dita sul futuro di Rossi e Ducati

"Nel 2011 dovevamo conoscerci e ci è mancata anche un po' di fortuna" ha detto il presidente

Solitamente al Motor Show di Bologna sono le quattro ruote a fare da padrone, ma oggi a catalizzare l'attenzione in mattinata è stato l'arrivo di Gabriele Del Torchio, presidente della Ducati, che oggi ha visitato la Fiera di Bologna per una presentazione della 1199 Panigale. Ovviamente questa è stata una buona occasione per fare il punto al termine della prima, disastrosa, stagione vissuta in MotoGp insieme a Valentino Rossi, ma anche per guardare al futuro. "Nel 2011 tra noi e Valentino c'era bisogno di conoscersi reciprocamente, ma dall'anno prossimo ci saranno nuove regole e sono convinto che potremo ripartire. I test autunnali hanno dato indicazioni interessanti, quindi diamo a tutti appuntamento a Sepang. Incrocio le dita" ha detto Del Torchio. "La stagione appena terminata è iniziata con vari problemi, come ad esempio la spalla di Valentino. Ripartiamo con grande voglia di fare, e speriamo anche di avere il pizzico di fortuna che ci è mencata quest'anno. Anche Napoleone diceva che questo era l'elemento fondamentale per i suoi generali" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie