Zeelenberg: "Lorenzo? A certi livelli è facile smarrirsi"

In casa Yamaha però c'è ancora tanta fiducia nel maiorchino e l'obiettivo è confermarlo per il futuro

Zeelenberg:

Oltre a Ramon Forcada è probabilmente la persona che lavora più a stretto contatto con Jorge Lorenzo all'interno del box Yamaha. Stiamo parlando di Wilco Zeelenberg, uomo che ha il compito chiave di favorire la comunicazione tra la squadra in pista e gli ingegneri in Giappone.

Zeelenberg quindi ha vissuto insieme al maiorchino sia i momenti migliori della sua carriera, quando ha vinto i suoi due titoli Mondiali nel 2010 e nel 2012, ma anche il difficilissimo inizio di questa stagione, nella quale Jorge non è ancora riuscito ad esprimere a pieno il suo potenziale, mancando l'appuntamento con la vittoria.

Sulla crisi di Lorenzo ha detto a Offbikes: "Lui ha un gran talento e delle grandi capacità, ma a certi livelli è facile smarrirsi e rimanere frustrati. Voleva andare più forte e non ci riusciva. In quei momenti hai dalla tua la velocità e vorresti dimostralo, ma non ci riesci. Così forzi e puoi anche cadere. E almeno in questo non ha commesso errori".

Il "Martillo" è rimasto ormai l'unico big a non aver ancora annunciato il suo futuro, anche se per Zeelenberg è un qualcosa di praticamente scontato: "Sono stato un uomo Yamaha per 12 anni e la nostra priorità è tenere Jorge con noi in Yamaha. E’ la nostra prioritàa e anche lui ha intenzione di restare".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie