Valentino: "Il Mugello è una questione d'onore"

Il "Dottore" taglia il traguardo dei 300 Gp e vuole celebrarli alla grande nella sua gara preferita

Valentino:
Domenica al Mugello Valentino Rossi taglierà il traguardo dei 300 Gp nel Motomondiale, ma a 35 anni il pilota della Yamaha sta vivendo una seconda giovinezza. Anche se nelle prime cinque gare del 2014 si è imposto sempre Marc Marquez, il "Dottore" sembra avere tutte le carte in regola per essere il suo principale antagonista in questa stagione. L'ottimismo quindi non manca in vista della sua gara preferita. "Sono molto felice di andare al Mugello. E' una pista bellissima e mi è sempre piaciuta tanto. E' uno dei miei weekend preferiti dell'intera stagione e per questo proverò a dare il massimo. In palio ci sono 25 punti come in tutte le altre gara, ma il Mugello è una questione d'onore" ha detto il nove volte campione del mondo. "Lorenzo ha vinto con la Yamaha negli ultimi tre anni, facendo delle gare fantastiche, e questo vuol dire che la M1 è molto competitiva su questa pista. Inoltre sarà anche il mio 300esimo Gp e questo non mi piace perché vuol dire che ormai sono vecchio, ma sono anche felice perché sono ancora in forma e posso essere veloce" ha aggiunto
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie