Valentino: "Spero che questo contratto non sia l'ultimo"

Anche se quello con la Yamaha scadrà solo a fine 2016, il pesarese inizia già a pensare al futuro

Valentino:

Valentino Rossi sembra davvero non volersi fermare più. Visti i suoi 36 anni, la logica portava a pensare che quello che scadrà al termine del 2016 sarà il suo ultimo contratto in MotoGp, ma il ritrovato smalto di queste prime due uscite sembra averlo convinto che sia ancora presto per appendere il casco al chiodo.

Del resto, il "Dottore" ha ripetuto all'infinità che avrebbe continuato fino a quando si sarebbe divertito e fino a quando si sarebbe sentito in grado di lottare per vincere. Cose che ha dimostrato ampiamente nelle prime gare della stagione 2015, visto che al momento è lui a comandare la classifica iridata e che questo non accadeva addirittura dal 2010.

Ecco quindi la rivelazione che arriva dalle colonne di Autosport, che dovrà sembrare musica per le orecchie dei tantissimi tifosi del nove volte campione del mondo: "Ho un contratto di due anni e spero che questo non sia l'ultimo".

Insomma, siamo solo all'inizio di questo biennio, ma la telenovela sul futuro del pesarese è già cominciata.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie