Valentino: "Non abbiamo trovato la strada giusta"

Il "Dottore" ha fatto tante modifiche alla sua Yamaha, che però ha ancoro troppo sottosterzo e mangia le gomme

Valentino:

Dopo i proclami di ieri, quando aveva detto di sentirsi pronto ad andare a caccia del suo decimo Mondiale nella prossima stagione, Valentino Rossi ha dovuto fare i conti con un venerdì di prove davvero duro a Valencia: il "Dottore" per ora è solo decimo nella cumulativa, con un margine ridotto sugli inseguitori. A preoccuparlo però non è tanto questo, quanto il non essere riuscito a trovare la strada giusta per la messa a punto della sua Yamaha.

"Quello di oggi pomeriggio è stato un turno piuttosto deludente. Sono andato abbastanza piano e non sono riuscito a trovare la via giusta. Ero partito benino, poi abbiamo cercato di migliorare la moto, perché avevamo un po' troppo sottosterzo, ma ogni modifica che abbiamo fatto ha peggiorato i problemi e siamo andati sempre più piano, quindi alla fine sono solo decimo" ha detto Valentino.

Tra le altre cose, anche il consumo degli pneumatici non aiuta: "Abbiamo avuto dei problemi anche con le gomme: ne abbiamo provate due diverse davanti e la morbida dietro, ma si rovina davvero tanto e dopo pochi giri diventa davvero difficile guidare la moto. Sicuramente dobbiamo cercare di migliorare".

La speranza è che gli errori di oggi possano indicare la strada da seguire in vista della gara: "Domani è un'altra giornata importante per arrivare pronti a domenica. Dicamo che già oggi abbiamo provato tante cose, ma può capitare di non trovare la strada giusta. In ogni caso abbiamo raccolto delle informazioni importanti per domani".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie