Dovizioso: "Credevo di essere più lontano"

La prima giornata di prove a Valencia ha reso ottimista il ducatista, soddisfatto soprattutto del passo

Dovizioso:

La prima giornata di prove del Gp della Comunitat Valenciana di MotoGp si è chiusa con la Ducati di Andrea Dovizioso al secondo posto (il terzo nella combinata). Una prestazione inattesa per il pilota forlivese, che era convinto che su una pista lenta come quella spagnola la sua GP14.2 avrebbe fatto decisamente più fatica.

"Sono particolarmente ottimista perché credevo di essere più lontano dai primi, invece sia stamattina che pomeriggio siamo stati abbastanza vicini a livello di passo. Riusciamo ad essere piuttosto costanti sia alla prima uscita con la gomma nuova che in quella successiva, quindi non male, anche se credo che i primi non abbiano usato la gomma nuova nell'ultima uscita" ha detto Andrea.

Come detto, "Dovipower" è contento soprattutto del passo della sua Desmosedici: "Il tempo che abbiamo fatto oggi non è niente di speciale con la gomma morbida, ma sono contento invece di quello che abbiamo fatto in termini di passo, perché girare 1'31"9-1'32"0 con le gomme nuove non è niente male".

Trovando ancora un piccolo miglioramento, domani si potrebbe fare uno step importante: "Questo è un circuito particolare, molto lento, sul quale devi stare tanto tempo piegato. Non ho un gran feeling sull'anteriore, quindi credo che un piccolo miglioramento ci potrebbe fare un grosso passo avanti, quindi speriamo di poterlo fare".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso
Articolo di tipo Ultime notizie