Suzuki con Aleix Espargaro e Vinales nel 2015

Suzuki con Aleix Espargaro e Vinales nel 2015

Oggi è arrivato l'annuncio: la moto si chiamerà GSX-RR e debutterà a Valencia con De Puniet

La cosa ormai era risaputa da tempo, ma solamente oggi la Suzuki ha annunciato la formazione con cui affronterà la stagione 2015, quella del suo rientro in MotoGp. Durante la conferenza stampa indetta all'Intermot di Colonia, la Casa giapponese ha ufficializzato di aver messo sotto contratto Aleix Espargaro e Maverick Vinales.

Prosegue quindi il momento fortunato del più vecchio dei fratelli Espargaro, che solamente domenica ha ottenuto il suo primo podio nella classe regina e oggi è diventato per la prima volta nella sua carriera un pilota ufficiale. Simile il discorso per l'ex iridato della Moto3, reduce dalla bellissima vittoria di Motorland Aragon in Moto2 e voglioso di iniziare la nuova avventura in MotoGp.

Questo non è stato l'unico annuncio della conferenza, perché è stato confermato anche il nome della nuova 1000 di Hamamatsu: durante i test il prototipo dotato di un motore quattro cilindri in linea era sempre stata chiamato XR-H1, ma la denominazione definitiva sarà GSX-RR, quindi molto più vicina a quella dei bolidi stradali della Suzuki.

Infine, il team principal Davide Brivio ha confermato ufficialmente che il debutto in gara avverrà tra poco più di un mese, nella gara conclusiva della stagione 2014, nella quale sarà concessa una wild card a Randy De Puniet, che insieme al collaudatore Nobuatsu Aoki ha curato lo sviluppo della moto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Randy de Puniet , Aleix Espargaro , Maverick Viñales
Articolo di tipo Ultime notizie