Ufficiale: Pedrosa si opera e salta Austin e Argentina

condividi
commenti
Ufficiale: Pedrosa si opera e salta Austin e Argentina
Redazione
Di: Redazione
02 apr 2015, 14:18

Si prospetta uno stop di circa 6 settimane se tutto andrà per il meglio: la Honda sceglie Aoyama come sostituto

E' arrivata la decisione definitiva di Dani Pedrosa: lo spagnolo della Honda ha deciso di fermarsi e di sottoporsi ad un nuovo intervento chirurgico per provare a risolvere una volta per tutte il problema di sindrome compartimentale patito al braccio destro.

Un disagio fisico che lo tormenta dalla passata stagione e che è tornato ad infastidirlo domenica scorsa in Qatar, impedendogli di guidare al top delle sue possibilità e relegandolo al sesto posto finale. Una situazione che quindi lo ha portato a prendere la decisione drastica di scendere dalla sua RC213V fino a quando non avrà debellato il problema definitivamente.

L'intervento è previsto domani mattina, venerdì 3 aprile, con un periodo di recupero stimato in quattro-sei settimane: Dani Pedrosa salterà dunque i round di Austin, Texas, e di Termas de Rio Hondo, in Argentina. Il suo rientro nelle corse avverrà solo quando i medici confermeranno il successo dell’intervento.

"Ovviamente, queste non sono le notizie che avrei voluto dare. In ogni caso, dopo aver parlato con alcuni medici esperti in cui ho fiducia, siamo tutti d'accordo che questa è l'unica opzione per me. Mi opereranno venerdì e utilizzeranno una tecnica speciale per aiutare la ferita a chiudersi e per evitare questo problema si ripresenti ancora. Speriamo vada tutto per il meglio. Voglio ringraziare tutti i miei fans per il loro sostegno, ma soprattutto Honda, Repsol, Red Bull e tutti i nostri sponsor per la loro comprensione in questo momento delicato" ha commentato Dani.

Come era già stato annunciato nei giorni scorsi, a prendere il suo posto nelle prossime due gare sarà il collaudatore Hiroshi Aoyama. Il giapponese, ex campione della 250 Gp, avrà quindi la grande occasione di correre per la prima volta in sella ad una RC213V della squadra ufficiale, con la quale ha già partecipato ai test collettivi in pre-stagione.

Prossimo articolo MotoGP
Dall'Igna: "E' un piacere rinunciare a 2 litri di benzina"

Previous article

Dall'Igna: "E' un piacere rinunciare a 2 litri di benzina"

Next article

Che derby fra Valentino e Dovizioso a Misano!

Che derby fra Valentino e Dovizioso a Misano!

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Hiroshi Aoyama
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie