Sepang, Day 3, Ore 17: sale la temperatura, i big ai box

condividi
commenti
Sepang, Day 3, Ore 17: sale la temperatura, i big ai box
Di: Matteo Nugnes
06 feb 2015, 10:05

Nelle ultime due ore la classifica è rimasta praticamente invariata, con Marquez sempre al comando

Non c'è molto da dire su quanto accaduto nelle ultime due ore a Sepang, dove è in scena la terza giornata dei test collettivi di MotoGp. Essendo salita, e di molto, la temperatura, diversi piloti hanno deciso di concludere anzitempo il loro programma di lavoro, quindi la classifica è rimasta invariata e il discorso non vale solamente per le posizioni di vertice.

Al comando c'è sempre la Honda RC213V di Marc Marquez, che resta l'unico ad essere stato in grado di infrangere la barriera dell'1'59" con il suo 1'58"867, precedendo di 139 millesimi la moto gemella di Dani Pedrosa. Terzo tempo per la Ducati GP14.3 di Andrea Iannone, che però paga oltre mezzo secondo e precede le due Yamaha ufficiali di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

Settimo tempo, alle spalle di Pol Espargaro, per l'altra Ducati di Andrea Dovizioso, mentre la miglior Suzuki è quella di Aleix Espargaro, decimo a poco più di 1"5. Annaspa ad oltre tre secondi l'Aprilia, 21esima con Alvaro Bautista. Tra le "Open" invece comanda Stefan Bradl, ottavo con la Forward Yamaha.

MOTOGP, Sepang, 06/02/2014
Terza giornata di test collettivi (Ore 17)
1. Marc Marquez - Honda - 1'58"867 - 52giri
2. Dani Pedroda - Honda - 1'59"006 - 41
3. Andrea Iannone - Ducati - 1'59"388 - 39
4. Valentino Rossi - Yamaha - 1'59"401 - 49
5. Jorge Lorenzo - Yamaha - 1'59"624 - 55
6. Pol Espargaro - Yamaha - 1'59"851 - 45
7. Andrea Dovizioso - Ducati - 1'59"874 - 33
8. Stefan Bradl - Yamaha "Open" - 2'00"294 - 49
9. Bradley Smith - Yamaha - 2'00"384 - 43
10. Aleix Espargaro - Suzuki - 2'00"486 - 36
11. Cal Crutchlow - Honda - 2'00"536 - 55
12. Maverick Vinales - Suzuki - 2'00"964 - 51
13. Danilo Petrucci - Ducati - 2'00"970 - 40
14. Hiroshi Aoyama - Honda - 2'01"029 - 46
15. Hector Barbera - Ducati "Open" - 2'01"183 - 57
16. Michele Pirro - Ducati - 2'01"232 - 44
17. Scott Redding - Honda - 2'01"302 - 52
18. Nicky Hayden - Honda "Open" - 2'01"508 - 38
19. Loris Baz - Yamaha "Open" - 2'01"624 - 40
20. Jack Miller - Honda "Open" - 2'01"895 - 50
21. Alvaro Bautista - Aprilia - 2'01"954 - 56
22. Karel Abraham - Honda "Open" - 2'02"297 - 36
23. Katsuyuki Nakasuga - Yamaha - 2'02"363 - 22
24. Eugene Laverty - Honda "Open" - 2'02"507 - 41
25. Mike Di Meglio - Ducati "Open" - 2'02"574 - 41
26. Takumi Takahashi - Honda - 2'03"113 - 54
27. Alex De Angelis - ART-Aprilia "Open" - 2'03"471 - 32
28. Marco Melandri - Aprilia - 2'03"748 - 53

Prossimo articolo MotoGP
Sepang, Day 3: Marquez polverizza il record!

Previous article

Sepang, Day 3: Marquez polverizza il record!

Next article

Dall'Igna: "Quest'anno dobbiamo vincere una gara"

Dall'Igna: "Quest'anno dobbiamo vincere una gara"

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Andrea Iannone
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie