Rossi: "Il chattering è stato un grosso problema"

Il "Dottore" non è riuscito a replicare l'ottima giornata di ieri. Domani Rossi cercherà la prestazione

Rossi:

Dopo la bella prestazione in apertura dei primi test invernali 2015 della MotoGP, Valentino Rossi non è riuscito a replicare quanto di buono mostrato ieri, terminando la giornata odierna al sesto posto assoluto, alle spalle delle due Honda HRC, alle due Ducati e alla Yamaha M1 ufficiale di Jorge Lorenzo.

Rossi ha fatto segnare un tempo più lento di tre decimi rispetto al suo miglior crono di ieri, 2'00"676, ed è stato rallentato per tutta la giornata dal chattering, che ha pregiudicato il comfort di guida e le prestazioni della sua M1 ufficiale. 

"Abbiamo avuto chattering per tutta la giornata, ed è stato il problema principale che abbiamo avuto oggi - ha ammesso Rossi - Era difficile, perché l'anteriore della moto non garantiva il 100& della fiducia nella guida e non sono riuscito a esprimere tutto il potenziale della moto. Infatti con le gomme nuove non sono riuscito a migliorare i tempi di ieri. Ci aspettavamo di andare più forte, come invece ha fatto Jorge. Nel pomeriggio abbiamo risolto il problema delle vibrazioni, ma abbiamo dovuto cambiare il bilanciamento della moto e non mi è piaciuta la soluzione".

"Il mio passo non era male, anche perché sono riuscito ad andare un po' più veloce di ieri, ma penso che domani potremo fare meglio. Domani sarà un giorno molto importante in cui cercheremo di trovare le prestazioni attraverso gomme morbide. Cercheremo di fare un ottimo tempo", ha terminato il pilota di Tavullia.  

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie