Sepang, Day 2, Ore 17: cadono Marquez e "Polyccio"

Nessuna conseguenza per i piloti fortunatamente. La classifica rimane invariata a causa del caldo

Sepang, Day 2, Ore 17: cadono Marquez e

Un caldo davvero infernale ha avvolto l'autodromo di Sepang nelle ultime due ore. Dunque, non bisogna sorprendersi se la classifica della seconda giornata dei test collettivi della MotoGp a Sepang è rimasta immutata quando siamo arrivati ormai ad un'ora dalla bandiera a scacchi.

Davanti a tutti c'è sempre la Honda RC213V di Marc Marquez in 1'59"844, che precede di 58 millesimi la Yamaha M1 di Jorge Lorenzo, ancora alle prese con il nuovo cambio seamless. Ottimo poi il terzo tempo della Ducati di Andrea Dovizioso, con la GP15 che si sta dimostrando molto veloce fin dal suo secondo giorno in pista.

In crescita anche la Suzuki, che è sesta a poco più di mezzo secondo con Aleix Espargaro. Segno dei progressi del motore GSX-RR su una pista molto esigente da questo punto di vista. Davanti a lui c'è anche Valentino Rossi, quinto con la sua Yamaha dopo il miglior tempo di ieri.

Le uniche novità rilevanti sono state quindi un paio di cadute: Pol Espargaro è scivolato alla curva 12, fortunatamente senza particolari conseguenze fisiche. Lo spagnolo al momento è nono, distanziato di otto decimi dalla vetta. Poco dopo è toccato al battistrada Marquez, finito ruote all'aria alla curva 4 e ritornato subito ai box senza problemi.

MOTOGP, Sepang, 24/02/2015
Seconda giornata di test collettivi (Ore 17)
1. Marc Marquez - Honda - 1'59"844 - 52 giri
2. Jorge Lorenzo - Yamaha - 1'59"902 - 56
3. Andrea Dovizioso - Ducati - 2'00"250 - 46
4. Dani Pedrosa - Honda - 2'00"275 - 50
5. Valentino Rossi - Yamaha - 2'00"308 - 46
6. Aleix Espargaro - Suzuki - 2'00"409 - 45
7. Andrea Iannone - Ducati - 2'00"426 - 46
8. Cal Crutchlow - Honda - 2'00"509 - 45
9. Pol Espargaro - Yamaha - 2'00"689 - 32
10. Danilo Petrucci - Ducati - 2'00"713 - 45
11. Maverick Vinales - Suzuki - 2'00"731 - 47
12. Scott Redding - Honda - 2'00"819 - 45
13. Bradley Smith - Yamaha - 2'00"831 - 39
14. Hector Barbera - Ducati "Open" - 2'00"847 - 35
15. Yonny Hernandez - Ducati - 2'01"012 - 36
16. Stefan Bradl - Forward Yamaha "Open" - 2'01"131 - 41
17. Nicky Hayden - Honda "Open" - 2'01"633 - 43
18. Michele Pirro - Ducati - 2'01"897 - 29
19. Karel Abraham - Honda "Open" - 2'01"945 - 34
20. Alvaro Bautista - Aprilia - 2'02"221 - 37
21. Eugene Laverty - Honda "Open" - 2'02"350 - 38
22. Loris Baz - Forward Yamaha "Open" - 2'02"426 - 26
23. Mike Di Meglio - Ducati "Open" - 2'02"653 - 31
24. Jack Miller - Honda "Open" - 2'02"863 - 54
25. Katsuyuki Nakasuga - Yamaha - 2'03"755 - 45
26. Alex De Angelis - ART-Aprilia - 2'03"897 - 41
27. Marco Melandri - Aprilia - 2'04"621 - 43

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento test di febbraio a Sepang 2
Circuito Sepang International Circuit
Piloti Pol Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie