Progressi dell'Aprilia nei test di Sepang

Progressi dell'Aprilia nei test di Sepang

A Kuala Lumpur buon dodicesimo posto per Alvaro Bautista, mentre Melandri è in fondo alla classifica

Senza un attimo di pausa rispetto all'entusiasmante domenica di Phillip Island, che ha visto Aprilia debuttare con successo nel WSBK 2015, è iniziata sul veloce tracciato malese la tre giorni di test che rappresenta il penultimo step di avvicinamento al Mondiale MotoGP 2015. 

L'Aprilia Racing Team Gresini ha ripreso il lavoro di sviluppo delle moto che si era avviato prima coi test a Jerez e Valencia dello scorso autunno e poi con le prime prove a Sepang, portando in pista nuove soluzioni e materiali sviluppati al reparto corse di Noale nelle ultime settimane.

Alvaro Bautista e Marco Melandri si sono soprattutto concentrati sulle prove di versioni intermedie delle moto provate ai test spagnoli e di quelle viste nella prima sessione malese.
Decisamente incoraggiante la prova di Bautista che, oltre al gran lavoro svolto coi tecnici di Aprilia Racing, ha avuto anche la soddisfazione di un buon crono chiudendo le prove - di fatto interrotte anticipatamente da un paio di scrosci temporaleschi - col tempo di 2'01"740 e salendo fino al 12esimo posto.

Marco Melandri ha lavorato molto come il compagno (42 giri Marco e 51 Alvaro) segnando tempi più alti (2'04"000) che sono il frutto sia della necessaria consuetudine con la classe MotoGP che il pilota di Ravenna sta recuperando dopo anni di SBK, sia delle molte soluzioni testate, senza ovviamente avere in mente la prestazione sul giro.

Alvaro Bautista (12° - 2'01"740)
"Continuamo a crescere per piccoli passi e possiamo considerarci soddisfatti. Di decisamente positivo c'è che abbiamo già migliorato il nostro tempo rispetto a Sepang1. Quindi lavoriamo bene, ora bisogna continuare così. Oggi come primo giorno ci siamo concentrati sull'elettronica, per risolvere alcune questioni emerse durante gli scorsi test. Abbiamo anche provato un telaio con una diversa rigidezza, per cercare di migliorare in particolare l'inserimento in curva. Purtroppo al pomeriggio la pioggia ci ha impedito di provare altre configurazioni".

Marco Melandri (27° - 2'04"000)
"Oggi provando un telaio diverso ho avuto sensazioni promettenti, chiaramente siamo ancora lontani dai nostri obiettivi ma mi sono sentito meno impacciato in sella e questo è qualcosa su cui poter lavorare. Per me in questi test è fondamentale innanzitutto aumentare il mio feeling con questa moto, senza troppa pressione sul cronometro. Abbiamo bisogno di tempo e di provare per scegliere la strada da seguire, oggi abbiamo posato un primo mattoncino. Ora con pazienza dobbiamo continuare a lavorare".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento test di febbraio a Sepang 2
Circuito Sepang International Circuit
Piloti Marco Melandri , Alvaro Bautista
Articolo di tipo Ultime notizie