Sepang, Day 1, Ore 16: Pedrosa sale al terzo posto

Sepang, Day 1, Ore 16: Pedrosa sale al terzo posto

Tutto invariato in vetta, con Bautista davanti a Valentino. Bel miglioramento di Hayden tra le "Open"

Mancano ormai solamente due ore al termine della prima giornata dei test collettivi di Sepang della MotoGp e bisogna dire che non si sono visti grandi miglioramenti a cavallo tra le 14 e le 16 locali. Davanti a tutti c'è ancora la Honda RC213V di Alvaro Bautista, che però rimane accreditata di un 2'01"213 decisamente alto rispetto ai tempi realizzati ad inizio mese dal campione del mondo in carica Marc Marquez (la pista è scivolosa perchè nel weekend ci sono state le gare del Ferrari Challenge), oggi assente per la frattura del perone destro rimediata in allenamento. La novità più rilevante è l'inserimento in terza posizione di Dani Pedrosa: il pilota della Honda ha finalmente trovato un minimo di ritmo sulla sua RC213V e si è infilato tra le due Yamaha ufficiali di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. "Camomillo", che non è al top della forma fisica, è a poco più di due decimi dalla vetta, quindi segue il "Dottore" di 103 millesimi. Più staccato invece il maiorchino, che continua a fare fatica in sella alla versione 2014 della M1. Più indietro, per quanto riguarda le "Open", bisogna segnalare il grande passo avanti di Nicky Hayden, che ha portato la sua Honda RCV1000R del Team Aspar in ottava posizione assoluta con un gap di 1"3 dalla vetta. L'americano si è messo alle sue spalle le Ducati, capitanate dalla GP14 di Andrea Dovizioso, che quindi occupa la nona piazza in 2'02"698. MOTOGP, Sepang, 26/02/2014 Prima giornata di test collettivi (Ore 16) 1. Alvaro Bautista - Honda - 2'01"215 - 35 giri 2. Valentino Rossi - Yamaha - 2'01"349 - 39 3. Dani Pedrosa - Honda - 2'01"452 - 28 4. Jorge Lorenzo - Yamaha - 2'01"767 - 36 5. Pol Espargaro - Yamaha - 2'02"052 - 34 6. Bradley Smith - Yamaha - 2'02"484 - 30 7. Stefan Bradl - Honda - 2'02"500 - 23 8. Nicky Hayden - Honda (Open) - 2'02"571 - 34 9. Andrea Dovizioso - Ducati - 2'02"698 - 25 10. Colin Edwards - FTR-Yamaha (Open) - 2'02"743 - 30 11. Andrea Iannone - Ducati - 2'02"785 - 27 12. Aleix Espargaro - FTR-Yamaha (Open) - 2'02"959 - 13 13. Cal Crutchlow - Ducati - 2'03"187 - 28 14. Hiroshi Aoyama - Honda (Open) - 2'03"378 - 39 15. Yonny Hernandez - Ducati (Open) - 2'03"707 - 22 16. Hector Barbera - FTR-Kawasaki (Open) - 2'03"877 - 24 17. Randy De Puniet - Suzuki - 2'03"996 - 49 18. Scott Redding - Honda (Open) - 2'04"133 - 29 19. Katsuyuki Nakasuga - Yamaha - 2'04"393 - 30 20. Michele Pirro - Ducati - 2'04"729 - 29 21. Mike Di Meglio - FTR-Kawasaki (Open) - 2'04"885 - 32 22. Karel Abraham - Honda (Open) - 2'06"082 - 21 23. Nobuatsu Aoki - Suzuki - 2'07"302 - 10
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Nicky Hayden , Alvaro Bautista
Articolo di tipo Ultime notizie