Crutchlow promuove il nuovo motore Yamaha

Crutchlow promuove il nuovo motore Yamaha

Il britannico del team Tech 3 è soddisfatto perchè è rimasto molto vicino alle Yamaha ufficiali

La tre giorni di test ufficiali MotoGp di Sepang si è conclusa in maniera positiva per i piloti del team Monster Yamaha Tech 3, Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow, entrambi nella top five. Il pilota italiano è risultato addirittura il più veloce tra i piloti in sella alle M1, ma è stata buona anche la prova del pilota inglese, che si è dichiarato soddisfatto della nuova specifica del motore Yamaha portata dagli ingegneri in Malesia. Il 26enne ha chiuso con un tempo sul giro di 2'00"986, solo un decimo più lento della moto ufficiale di Jorge Lorenzo, conquistando inoltre la quinta piazza della classifica finale. Cal Crutchlow: "Sono soddisfatto perché, nonostante il tempo l’abbia fatta un po’ da padrone nella prime due giornate, ieri siamo stati capaci di far registrare un buon tempo sul giro con l’asfalto asciutto ed abbiamo fatto inoltre notevoli passi in avanti con la moto. Mi piace il nuovo motore Yamaha e a tal proposito voglio ringraziare lo staff tecnico per il duro lavoro svolto. Sono contento del risultato perché ammetto che questa non è la mia pista preferita, ma sono comunque riuscito a chiudere nella top five, non troppo lontano dal gruppo al comando. Sono riuscito a mantenere un buon ritmo e ciò mi ha dato la giusta confidenza: mi piace girare in sella alla 1000. Ho effettuato una simulazione sulla lunga distanza percorrendo 12 tornate del circuito, e le nuove gomme non si sono comportate benissimo. Tutto ciò ha reso la guida molto più fisica, evidenziando il fatto che la gestione degli pneumatici rivestirà un ruolo chiave nella prossima stagione. La moto si è comportata bene qui a Sepang, ora vedremo cosa succederà a Jerez”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie