Bradl: "Il gap dai primi diventa accettabile"

Il campione della Moto2 prosegue il suo apprendistato sulla Honda MotoGp

Bradl:
Il terzo e ultimo giorno di test sul tracciato di Sepang si è svolto sull’asciutto e con il solito caldo asfissiante e tutti i piloti della categoria massima hanno sfruttato al massimo la giornata, inclusi i quattro piloti Honda, con Casey Stoner che chiude al primo posto della classifica in 2'00"473. Giornata di lavoro intensa per team e piloti prima di lasciare la Malesia, incluso il campione del mondo della Moto2 Stefan Bradl, che in sella alla RC213V del Team LCR ha segnato il nono miglior tempo. Il Tedesco, che ieri è stato “a riposo” insieme ai suoi colleghi Honda, oggi ha totalizzato 54 giri, fermando il cronometro in 2'01"492 e sarà nuovamente in pista con la squadra per l’ultima sessione di test pre-campionato che si terrà a Jerez il 23, 24 e 25 marzo. Stefan Bradl: "Ieri abbiamo saltato il secondo giorno di prove quindi oggi è stata una giornata intensa per me e i ragazzi. Dopo 54 giri mi sento un po' stanco anche a causa dell’umidità, ma lascio la Malesia con una buona base per il futuro. Grazie al supporto degli ingegneri HRC oggi abbiamo provato alcune mappe motore per migliorare la guidabilità e l’erogazione. Sono soddisfatto del mio tempo di oggi e il gap con quelli davanti è accettabile quindi se continueremo a lavorare con questa progressione sono certo che i risultati non tarderanno ad arrivare".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie