Lorenzo: "Giravo costante sui 2' con la pista scivolosa"

Dopo la notte insonne di domenica, il pilota della Yamaha ha ricaricato le pile e si è visto

Lorenzo:

Era decisamente soddisfatto Jorge Lorenzo al termine della seconda giornata dei test collettivi di Sepang della MotoGp. Se ieri era stato rallentato anche dall'aver dormito poco, a causa di un cattivo assorbimento del jet lag, oggi il maiorchino della Yamaha è stato costantemente tra i più veloci ed ha chiuso con il secondo tempo.

Con il suo 1'59"902 ha concluso la sessione a soli 58 millesimi di ritardo da Marc Marquez, che oltre a lui è stato l'unico ad infrangere la barriera dei due minuti. I tempi di Sepang 1, dunque, sono ancora lontani, ma Lorenzo è convinto che la sua squadra stia lavorando nella direzione giusta.

"Oggi è andata molto meglio. Sono riuscito a dormire per più di otto ore e ho ricaricato le pile. Sicuramente questo ha influito sulla mia prestazione. Anche la moto andava bene, nonostante la pista fosse a tratti scivolosa. A parte nelle ultime due ore, ho tenuto un passo costante girando quasi sempre sui due minuti" ha detto Jorge, che ha continuato anche a cercare di conoscere meglio il nuovo cambio seamlesse della M1.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento test di febbraio a Sepang 2
Circuito Sepang International Circuit
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie