Dall'Igna: "Siamo sulla strada giusta"

Il grande capo di Ducati Corse non si lancia in proclami, ma non nasconde di essere contento dei progressi

Dall'Igna:
Al termine della tre giorni di test di Phillip Island in casa Ducati è toccato al Direttore Generale del reparto corse Gigi Dall'Igna fare il punto della situazione, partendo dai progressi mostrati dalle gomme sperimentali portate dalla Bridgestone, che hanno segnato sicuramente un passo avanti importanti rispetto a quelle utilizzate lo scorso anno, che avevano imposto l'accorciamento della distanza di gara ed un pit stop obbligatorio per il cambio moto. "Sicuramente ci sono un paio di buone opzioni per la gara. I tempi sul giro sono stati buoni rispetto a quelli fatti con gli pneumatici dello scorso anno ed anche le simulazioni di gara che abbiamo completato ci hanno dato dei risultati veramente buoni, perchè le gomme non hanno problemi. Penso quindi che Bribgestone abbia fatto un buon lavoro" ha spiegato Dall'Igna, lasciando trasparire la sua soddisfazione. Soddisfazione che riguarda però anche la costante crescita della Desmosedici GP14, che anche in Australia ha confermato i progressi già visti a Sepang la scorsa settimana. Secondo l'ex tecnico dell'Aprilia il gap da colmare sui primi è ancora importante, ma intanto ha iniziato a ridursi. "Ci siamo concentrati solo sugli pneumatici, ma sicuramente volevamo confermare anche qui i buoni risultati che abbiamo ottenuto a Sepang. Sono davvero felice perchè Sepang e Phillip Island sono due piste completamente diverse e la moto sembra abbastanza buona su entrambe. Dobbiamo migliorare ancora molto per raggiungere i nostri concorrenti, ma siamo sulla strada giusta" ha aggiunto.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso , Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie