Marquez e Pedrosa: "Nuovo asfalto molto buono"

condividi
commenti
Marquez e Pedrosa:
Di: Matteo Nugnes
15 lug 2015, 19:40

I piloti della Honda domani proveranno la RC213V 2016, ma intanto hanno promosso il manto steso a Misano

Arrivano feedback positivi dal box Honda HRC al termine della prima giornata dei test di Misano. Marc Marquez e Dani Pedrosa oggi si sono dati da fare per adattare le loro RC213V al nuovo asfalto steso sul tracciato romagnolo. Il campione del mondo però ha valutato anche delle soluzioni utili a risolvere il problema dell'eccessivo scivolamento del posteriore della sua moto, non riuscendo però ad eliminarlo del tutto.

Il connazionale invece ha approfittato della giornata per recuperare parte del tempo perduto a causa della sindrome compartimentale al braccio destro che lo aveva tenuto fermo per diverse settimane. Domani poi ci sarà una prova importante per entrambi, visto che saliranno per la prima volta sul prototipo 2016 della RC213V, che oggi è stato portato al debutto dal collaudatore Hiroshi Aoyama.

"E' stata una giornata positiva. Abbiamo lavorato per adattare l'assetto al nuovo asfalto, che ritengo molto buono, ma modificato leggermente anche la posizione in sella. Nel pomeriggio poi ci siamo concentrati di più sulla messa a punto, perché questa pista è adatta a lavorare sulla scivolamento eccessivo che abbiamo con il posteriore in alcune curve. Abbiamo trovato qualcosa di buono, ma domani dobbiamo fare delle altre prove perché non sono ancora contento al 100%. Inoltre avrò modo di valutare il prototipo 2016 che la HRC ha portato qui" ha detto Marquez.

"Il nuovo asfalto è molto buono ed ha molti meno bump rispetto a prima: hanno fatto davvero un bel lavoro. E' positivo avere a disposizione delle giornate di test in questa fase della stagione, specialmente per chi come me non è ancora riuscito a trovare un set-up di base per tutte le piste a causa di un infortunio. Sono felice del lavoro che abbiamo fatto oggi e sono impaziente di provare la moto nuova domani!" ha aggiunto Pedrosa.

Prossimo articolo MotoGP

Su questo articolo

Serie MotoGP
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie