Yonny Hernandez trova il feeling con la GP14.2

Yonny Hernandez trova il feeling con la GP14.2

In casa Pramac invece Danilo Petrucci non è contento della classifica, ma il suo passo è buono

Il secondo giorno dei test invernali in Qatar si chiude con indicazioni tutto sommato positive per i piloti di Pramac Racing.

Yonny Hernandez ha confermato i progressi mostrati nella prima giornata di test spingendo forte fin dall'inizio e realizzando dopo 13 giri il tempo di 1'55"772 che gli ha permesso di chiudere 11° a soli 2 decimi dalla quarta posizione di Jorge Lorenzo. La condizione fisica del pilota colombiano è in forte crescita e l'infortunio alla spalla sembra ormai recuperato. Anche l'intesa con la moto sta crescendo giorno dopo giorno.

Per Danilo Petrucci un'intensa giornata di lavoro che gli ha permesso di recuperare fiducia dopo le cadute di sabato. Il pilota di Terni ha lavorato esclusivamente sul passo gara senza pensare alla prestazione ed ha chiuso con il tempo di 1'56"762 mantenendo comunque un buon ritmo nei 32 giri percorsi.

Yonny Hernandez: "Penso che sia stata una buona giornata di test. Ho trovato subito un buon feeling con la moto. Posso solo ringraziare la squadra che mi ha permesso di prendere tanta fiducia per spingere forte. Abbiamo lavorato tanto con la gomma dura e questo è un dato importante. Con la gomma morbida ho fatto solo pochi giri ed alla fine il tempo era quasi lo stesso. A causa dell'umidità e delle condizioni della pista ho preferito chiudere la sessione un po' in anticipo per non rischiare in vista dell'ultima giornata di test e soprattutto della gara di apertura qui in Qatar. Mi sento molto meglio rispetto alla Malesia, il recupero dall'infortunio sta andando molto bene. L'ultima sarà un'altra intensa giornata di lavoro in cui proveremo anche a migliorare il tempo".

Danilo Petrucci: "Il primo obiettivo era quello di riprendere fiducia dopo la difficile giornata di ieri e da questo punto di vista sono soddisfatto. Abbiamo lavorato molto sul passo gara, senza cercare il tempo dopo aver deciso di non usare le gomme morbide. Tutto sommato è stata una sessione positiva anche se alla fine ho avuto dei problemi con la gomma nuova: quando sono rientrato in pista per gli ultimi giri ho sentito che qualcosa non andava ed i dati lo hanno confermato. Il tempo e soprattutto il passo non sono male anche se la classifica non mi può soddisfare. Le due cadute di sabato hanno forse un po' influito sulla prestazione. I test, però, non danno i punti. Devo solo concentrarmi per migliorare in vista della gara anche perchè troveremo un circuito pieno di trabocchetti".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento test di marzo in Qatar
Circuito Losail International Circuit
Piloti Yonny Hernandez , Danilo Petrucci
Articolo di tipo Ultime notizie