Lorenzo: "Siamo molto lontani dal nostro limite"

Secondo Jorge serve più grip al posteriore alla sua Yamaha, inoltre la pista non è in condizioni ottimali

Lorenzo:

I test collettivi in Qatar sono iniziati in maniera particolare per Jorge Lorenzo. Il maiorchino era convinto che la sua Yamaha M1 si sarebbe rivelata particolarmente adatta al tracciato di Losail, invece oggi ha faticato a trovare il feeling sia con la moto che con la pista e quindi ha chiuso solamente in sesta posizione.

Il quattro volte iridato si è lamentato di una certa carenza di grip al posteriore, ma se non altro è convinto che la sua moto sia ancora molto lontana dal limite, quindi vede ampi margini di miglioramento nei prossimi due giorni, magari legati a condizioni più favorevoli per quanto riguarda la pista.

"E' stato molto difficile trovare il ritmo oggi. Non sappiamo esattamente cosa sia successo, ma sicuramente abbiamo bisogno di molto più grip al posteriore quando entriamo in curva. Penso che siamo ancora molto lontani dal nostro limite. La pista non offre troppo grip, speciale in ingresso di curva, inoltre i cordoli sono molto scivolosi. In generale le condizioni sono un po' strane rispetto all'anno scorso" ha spiegato Jorge.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento test di marzo in Qatar
Circuito Losail International Circuit
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie