Test Jerez, Ore 12: Marquez in fuga anche oggi

Test Jerez, Ore 12: Marquez in fuga anche oggi

Marc è già sceso sotto all'1'39" ed ha 0"6 su Lorenzo, che però ha iniziato a girare da poco insieme a Rossi

Non contento del dominio mostrato nella gara di ieri, Marc Marquez è stato il mattatore anche nelle prime due ore della giornata di test della MotoGp che si sta disputando a Jerez de la Frontera. Allo scoccare delle ore 12, infatti, il pilota della Honda ha già messo insieme la bellezza di 28 tornate ed è stato anche l'unico ad aver infranto la barriera dell'1'39" in 1'38"737. Alle sue spalle si è inserita la Yamaha di Jorge Lorenzo: dopo la grande delusione della gara di ieri, oggi il maiorchino dovrebbe tornare ad utilizzare il nuovo telaio che aveva accantonato venerdì ed ha preso la via poco dopo le 11:30. In appena 6 giri è comunque riuscito a portarsi secondo, davanti alla RC213V di Dani Pedrosa, pur rimanendo distanziato di ben sei decimi da Marquez. Rispetto ai giorni scorsi sembra aver fatto un piccolo passo avanti Alvaro Bautista, che si è portato in quarta posizione con la Honda del Team Gresini, di poco davanti a Valentino Rossi, anche lui sceso in pista appena una ventina di minuti fa e con soli cinque giri all'attivo per il momento. In sesta piazza c'è la migliore delle "Open", che è la Forward Yamaha "Open" di Aleix Espargaro, accreditata di un crono di 1'39"979. Sulla moto gemella è salito Simone Corsi, al suo esordio in MotoGp: per ora l'italiano è in 18esima posizione, distanziato di un poco meno di tre secondi dallo spagnolo. Assenti le Ducati ufficiali, la migliore delle Desmosedici è al momento quella di Andrea Iannone, che occupa la decima posizione a 1"3 dalla vetta e si è reso anche protagonista di una scivolata. Da segnalare, infine, anche il forfait di Nicky Hayden: l'americano del Team Aspar si è svegliato con il polso destro gonfio e quindi ha preferito rimanere a riposo. MOTOGP, Jerez de la Frontera, 05/05/2014 Test collettivi (Ore 12) 1. Marc Marquez - Honda - 1'38"737 - 28 giri 2. Jorge Lorenzo - Yamaha - 1'39"353 - 6 3. Dani Pedrosa - Honda - 1'39"461 - 19 4. Alvaro Bautista - Honda - 1'39"635 - 26 5. Valentino Rossi - Yamaha - 1'39"704 - 5 6. Aleix Espargaro - Forward Yamaha "Open" - 1'39"797 - 18 7. Bradley Smith - Yamaha - 1'39"840 - 20 8. Hiroshi Aoyama - Honda "Open" - 1'39"945 - 26 9. Stefan Bradl - Honda - 1'39"961 - 20 10. Andrea Iannone - Ducati - 1'40"077 - 10 11. Pol Espargaro - Yamaha - 1'40"336 - 6 12. Michele Pirro - Ducati - 1'41"022 - 16 13. Karel Abraham - Honda "Open" - 1'41"138 - 17 14. Scott Redding - Honda "Open" - 1'41"221 - 23 15. Hector Barbera - FTR-Kawasaki "Open" - 1'42"118 - 15 16. Michael Laverty - PBM-Aprilia "Open" - 1'42"128 - 11 17. Broc Parkes - PBM-Aprilia "Open" - 1'42"274 - 10 18. Simone Corsi - Forward Yamaha "Open" - 1'42"333 - 18 19. Mike Di Meglio - FTR-Kawasaki "Open" - 1'43"154 - 22
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie