Stoner guida la riasfaltatura di Phillip Island

Stoner guida la riasfaltatura di Phillip Island

Il due volte campione del mondo MotoGp fa da consulente per i lavori

Come già si sapeva, dopo 14 anni di progressivo deterioramento, la Direzione del tracciato di Phillip Island ha deciso di provvedere alla riasfaltatura dei 4.445 m che compongono il circuito. I lavori sono stati completati dopo una settimana occorsa per raschiare via 40 mm di asfalto e due giorni per la posa della nuova superficie. La preparazione del progetto è stata meticolosa, compresi diversi sopralluoghi che hanno portato alla decisione di asfaltare le vie di fuga alla Doohan ed alla Curva 4. Inoltre sono stati rimossi e riposizionati 1,3 km di cordoli e verrà migliorato il drenaggio dell'acqua piovana attorno al circuito. La novità che ancora non si sapeva è che, per fare un buon lavoro e mantenere le caratteristiche uniche della pista australiana, è stato consultato il due volte campione del mondo MotoGp Casey Stoner prima dell'inizio dei lavori, per sapere con esattezza quali sconnessioni erano da togliere e quali da tenere. Il 27enne, che si è ritirato alla fine di questa stagione, è la persona ideale per questo lavoro, visto che ha vinto a Phillip Island tutte e sei le ultime edizioni del gran Premio d'Australia, l'ultima volta ad ottobre. E per celebrarlo la Curva 3,a la sua preferità, gli è stata intitolata.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie