Marquez tranquillo nonostante la prima sconfitta

Marquez tranquillo nonostante la prima sconfitta

Marc avvisa la concorrenza in conferenza. è voglioso di ritornare a vincere subito a Silverstone

La conferenza stampa del giovedì al circuito di Silverstone ha dato ufficialmente il via all’Hertz British Grand Prix. Accanto ai "Fantastici 4" che guidano la classifica iridata, anche i "padroni di casa" Bradley Smith e Cal Crutchlow.

Il circus del Campionato del Mondo di Motociclismo sbarca in Inghilterra, dove domenica andrá di scena il dodicesimo appuntamento stagionale. Nella classe regina, ben 5 i piloti britannici impegnati in questo round sul tracciato di casa e due di loro hanno affiancato i "Fantastici 4" nella tradizionale conferenzxa stampa che apre il siprario sull’evento.

Marc Marquez (Repsol Honda) è arrivato a Silverstone passando per una via alquanto singolare, con la storica attraversata del Millunnium Bridge in sella alla sua RC213V: "Anche se Brno è stata la mia peggiore gara in MotoGp, sono tranquillo perchè il giorno dopo abbiamo poi trovato diverse soluzioni. La variante piú difficile da inquadrare qui invece è il clima. L’unica vittoria che ho ottenuto qui è stata in 125cc dopo una bella lotta con Espargaró. Ma anche la bagarre dell’anno scorso con Jorge non è stata da meno. Ci sono susseguite molte sfide questa stagione, ma ogni circuito e ogni gara fanno storia a sè".

Gli fa eco il suo compagno di squadra Dani Pedrosa, fresco vincitore nell’ultimo appuntamento in quel di Brno e di fatto autore dell’interruzione della cavalcata trionfale dell’attuale Campione del Mondo: "Ho vissuto un gran weekend a Brno, ed anche il lunedì di test è andato molto bene. Sono fiducioso per domenica, perchè sono certo che quest’anno saró piú vicino a Jorge e Marc. All’inizio devi abituarti al circuito. Marc qui va forte e se l’anno scorso è caduto puó esser una motivazione in piú per lui".

Concentrato sull’ottenere il massimo risultato possibile Valentino Rossi (Movistar Yamaha): "Silverstone mi piace molto come circuito perchè è una pista larga, tecnica e veloce. Sono abbastanza soddisfatto di come ho iniziato la seconda parte della stagione. Sono sempre salito sul podio, cosa che invece non mi è mai riuscita qui, in cui il mio miglior risultato finora è stato il 4º posto".

Il maiorchino Jorge Lorenzo preosegue nell’inseguimento di quella vittoria che ormai gli manca dall’ultimo Gp della passata stagione e che gli darebbe lo slancio necessario per rifarsi sotto ai primi tre della classifica: "Mi piace molto Silverstone, sono sempre andato forte su questo tracciato. Non siamo partiti bene quest’anno, ma gara dopo gara sono sempre riuscito a migliorare. Sono fiducioso perchè nel test di Brno abbiamo provato qualcosa che ci potra aiutare".

Bradley Smith conosce bene il tgracciato essendo cresciuto nell’ Oxfordshire: "Vivevo a 30 minuti dalla pista e sono felice di esser qui. L’anno scorso fu il mio primo Grand Prix di casa in sella a una MotoGp. Ora abbiamo 12 mesi di esperienza sulle spalle e sono piú a mio agio sulla moto. In passato ho ottenuto dei buoni risultati e dopo la pausa estiva sono tornado piú in forma di prima".

Nativo di Coventry, anche Cal Crutchlow (Ducati Team) avverte qui l’aria di casa, senza rinunciare ai suoi toni scherzosi: "A dire il vero qui è Bradley ad esser di casa, quindi lascio a lui tutta la pressione! Questa settimana abbiamo provato diverse regolazioni nel test privato a Misano e spero di poter esser piú vicino a quelli davanti e al mio compagno di squadra".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Valentino Rossi , Jorge Lorenzo , Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie