Andrea Iannone decimo ma ottimista in ottica gara

Andrea Iannone decimo ma ottimista in ottica gara

Senza una caduta sarebbe sicuramente più avanti, inolte confida nella messa a punto della sua GP14

Poteva essere in prima fila o subito lì a ridosso, ma una caduta ha rovinato i piani di Andrea Iannone durante le qualifiche del Gp di Gran Bretagna di MotoGp. Il portacolori della Ducati Pramac aveva realizzato degli intermedi in linea con quelli di Jorge Lorenzo, ma poi è finito ruote all'aria e quindi domani dovrà accontentarsi di prendere il via dal decimo posto.

Il pilota di Vasto comunque sembra averla presa con filosofia: "Mi dispiace perché era un buon giro, sentivo di essere migliorato molto, ma purtroppo non sono riuscito a finirlo. Come dice il mio team manager, un bel tre quarti di giro, ma alla fine non siamo riusciti a centrare una buona posizione".

Anche perché confida nella buona messa a punto trovata per la sua GP14: "Per domani comunque sono abbastanza fiducioso, perché ci siamo migliorati molto questa mattina e nella FP4 abbiamo trovato un setting che mi consente di spingere di più ed essere più aggressivo. Anche di passo vado più forte, quindi sono contento della messa a punto".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie