Valentino: "Sul bagnato è stato un disastro"

Il "Dottore" oggi non ha trovato il feeling con la sua Yamaha, quindi spera di trovare una soluzione domani

Valentino:

Sesto sull'asciutto e addirittura 15esimo sul bagnato: sicuramente Valentino Rossi si aspettava di più dalla prima giornata di prove libere del Gp della Malesia, essendo reduce dalla bella vittoria di Phillip Island. Il "Dottore" però ha faticato a trovare il feeling con la sua Yamaha M1 tra le pieghe del tracciato di Sepang ed i problemi della mattinata sono diventati ancora più pesanti quando è arrivata la pista a bagnare l'asfalto.

Il bilancio di questa prima giornata quindi non è positivo: "E' stata una giornata difficile. Stamattina non è andata malissimo, ma mi aspettavo di andare meglio. Il passo con le gomme usate non è male, ma dobbiamo fare di più. Abbiamo provato dei setting un po' diversi, ma non mi trovo benissimo con la moto. Pomeriggio poi, in un turno molto importante, perché qui può sempre piovere da un momento all'altro, è stato un disastro perché ho avuto tanti problemi e sono andato piuttosto piano".

Nel suo box però sono già pronti a rimboccarsi le maniche per uscire da questa situazione e trovare il setting ottimale per entrambe le condizioni: "Dobbiamo lavorare perché i problemi sull'asciutto sono simili a quelli che abbiamo avuto sul bagnato, quindi dobbiamo lavorare sulla messa a punto e sul bilanciamento dei pesi, sperando di riuscire ad andare più forte per farci trovare pronti per entrambe le condizioni in vista di domenica".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie