MotoGP, Sepang, Libere 3: Vinales batte di un soffio Marquez, poi c'è la Ducati di Miller

condividi
commenti
MotoGP, Sepang, Libere 3: Vinales batte di un soffio Marquez, poi c'è la Ducati di Miller
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
03 nov 2018, 04:06

Dovizioso e Rins hanno lavorato esclusivamente sul passo gara con gomme usate, mentre Pirro ha iniziato il suo fine settimana con una caduta innocua alla Curva 15.

Dopo Moto3 e Moto2 è stato il turno della classe regina del Motomondiale. La MotoGP ha inaugurato il proprio sabato con il terzo turno di prove libere sul tracciato malese di Sepang e, a sorpresa, davanti a tutti c'è la Yamaha M1 ufficianel numero 25, quella che ha vinto la settimana scorsa a Phillip Island grazie a Maverick Vinales.

Il pilota spagnolo sta attraversando un ottimo momento di forma, così come la Yamaha sembra essere in netta ripresa dopo i problemi palesati per gran parte della stagione. Maverick ha fermato il cronometro in 1'59"231, sfruttando il netto miglioramento della pista negli ultimi minuti e le gomme nuove montate alla fine.

Dietro di lui per appena 26 millesimi di secondo c'è il suo rivale per antonomasia, quel Marc Marquez che ha da poco vinto il settimo titolo mondiale della sua carriera. Il pilota della Honda ha lavorato sul passo gara, ma si è concentrato molto anche sul giro secco e non è un caso che sia riuscito a stampare il secondo crono.

La prima Ducati in classifica è la Desmosedici di Jack Miller. Il pilota del team Pramac si è assestato in terza posizione, a 144 millesimi dalla vetta. L'australiano ha sfruttato bene una gomma nuova alla fine del turno per inserirsi tra le due Honda RC213V ufficiale. In quinta posizione troviamo infatti un redivivo Daniel Pedrosa.

Il sesto posto di Johann Zarco conferma i passi avanti della Yamaha, mentre Valentino Rossi con la seconda M1 ufficiale non è riuscito a fare meglio del settimo tempo. Tra le due moto di Iwata c'è la Ducati Desmosedici di Danilo Petrucci, sesto, mentre la prima Suzuki GSX-RR è quella di Andrea Iannone, in ottava piazza.

Alvaro Bautista ha portato la sua Ducati in nona posizione davanti alla Honda RC213V del team Marc VDS affidata al nostro Franco Morbidelli. Nella Top 10 non figurano né Andrea Dovizioso né Alex Rins. I due che ieri si erano spartiti la prima posizione nelle prime due sessioni di prove libere si sono concentrati su un lavoro esclusivamente finalizzato alla gara. Il forlivese della Ducati ha lavorato molto con gomme usate Hard nella prima parte del turno e Soft nella seconda.

Da segnalare l'esordio in questo fine settimana di Michele Pirro, che prende il posto di Jorge Lorenzo. Il maiorchino ha ufficializzato nelle prime ore di questa mattina di non riuscire a guidare, per questo ha dato forfait. Pirro dovrà così trovare velocemente il giusto feeling con la pista, anche se in questo turno è stato autore di un'innocua scivolata alla Curva 15.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 25 Spain Maverick Viñales  Yamaha 17 1'59.231     167.362  
2 93 Spain Marc Márquez Alenta  Honda 17 1'59.257 0.026 0.026 167.326  
3 43 Australia Jack Miller  Ducati 18 1'59.375 0.144 0.118 167.160  
4 26 Spain Daniel Pedrosa  Honda 18 1'59.599 0.368 0.224 166.847  
5 5 France Johann Zarco  Yamaha 18 1'59.655 0.424 0.056 166.769  
6 9 Italy Danilo Petrucci  Ducati 16 1'59.671 0.440 0.016 166.747  
7 46 Italy Valentino Rossi  Yamaha 18 1'59.773 0.542 0.102 166.605  
8 29 Italy Andrea Iannone  Suzuki 18 1'59.799 0.568 0.026 166.569  
9 19 Spain Alvaro Bautista  Ducati 19 2'00.130 0.899 0.331 166.110  
10 21 Italy Franco Morbidelli  Honda 16 2'00.405 1.174 0.275 165.730  
11 6 Germany Stefan Bradl  Honda 18 2'00.428 1.197 0.023 165.699  
12 44 Spain Pol Espargaro  KTM 17 2'00.513 1.282 0.085 165.582  
13 55 Malaysia Hafizh Syahrin  Yamaha 16 2'00.558 1.327 0.045 165.520  
14 30 Japan Takaaki Nakagami  Honda 18 2'00.638 1.407 0.080 165.410  
15 42 Spain Alex Rins  Suzuki 18 2'00.649 1.418 0.011 165.395  
16 41 Spain Aleix Espargaro  Aprilia 17 2'00.737 1.506 0.088 165.274  
17 4 Italy Andrea Dovizioso  Ducati 17 2'00.810 1.579 0.073 165.175  
18 51 Italy Michele Pirro  Ducati 15 2'01.090 1.859 0.280 164.793  
19 38 United Kingdom Bradley Smith  KTM 17 2'01.223 1.992 0.133 164.612  
20 17 Czech Republic Karel Abraham  Ducati 15 2'01.385 2.154 0.162 164.392  
21 12 Switzerland Thomas Lüthi  Honda 17 2'01.470 2.239 0.085 164.277  
22 45 United Kingdom Scott Redding  Aprilia 14 2'02.442 3.211 0.972 162.973  
23 81 Spain Jordi Torres  Ducati 13 2'03.142 3.911 0.700 162.047  
24 10 Belgium Xavier Simeon  Ducati 11 2'03.455 4.224 0.313 161.636
Articolo successivo
Ducati, ora è ufficiale: Lorenzo rinuncia a correre a Sepang. Al suo posto ci sarà Michele Pirro

Articolo precedente

Ducati, ora è ufficiale: Lorenzo rinuncia a correre a Sepang. Al suo posto ci sarà Michele Pirro

Articolo successivo

GP della Malesia LIVE, Prove Libere 4

GP della Malesia LIVE, Prove Libere 4
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP della Malesia
Sotto-evento Sabato, prove libere
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prove libere