Lorenzo: "Per la gara siamo a posto"

Il maiorchino sapeva che le Honda sarebbero state fortissime in qualifica, ma è ottimista per domani

Lorenzo:

Non si può di certo dire che ieri Jorge Lorenzo non fosse stato profetico indicando le due Honda come grandi favorite in quel di Sepang. Marc Marquez e Dani Pedrosa hanno infatti monopolizzato le prime due posizioni dello schieramento di partenza e l'unico che ha dato la sensazione di potergli stare un minimo vicino è stato proprio il maiorchino della Yamaha, che comunque si è visto rifilare ben quattro decimi.

Il quattro volte campione del mondo ha detto di aver provato a dare il massimo nella Q2 del Gp della Malesia, ammettendo però che con il grande caldo di oggi c'era poco da fare contro le RC213V. Questo però non deve essere inteso come un segnale di resa, perché per la gara Jorge è convinto di aver trovato una buona messa a punto per la sua M1.

"Sapevo che le Honda qui sarebbero andate molto forte. Loro non soffrono il caldo e hanno tanta accelerazione! E' difficile stargli vicino, ma per la gara siamo a posto. Dobbiamo sistemare gli ultimi dettagli di setting, ma sono fiducioso. Ho fatto il massimo per stare vicino a Marc e Dani, ma non è bastato. Ci riproviamo domani" ha detto Lorenzo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie